Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0040-040 l-04_0 lfi o-01 v8-6a 88

IsolaMondo chiama, la Corsica risponde!

Condividi questo articolo

015 IsolaMondo, veleggiando verso l'Elba
inviato in Redazione dagli Organizzatori di IsolaMondo

.

La flottiglia di IsolaMondo è rientrata all’Elba dalla Corsica con un ricco bottino di Amicizia e Fratellanza Isolana.

La settimana è stata entusiasmante, ricca di incontri e assai gratificante.
Gli equipaggi di IsolaMondo hanno trovato accoglienza ed entusiasmo per il progetto di Fratellanza Isolana.
Il nostro viaggio di conoscenza e gemellanza sulle tracce della Gloriosa Repubblica di Corsica è stato un successo.

013 IsolaMondo, navigazione all'alba
Dopo un passaggio a Capraia per salutare gli amici e imbarcare i ragazzi Capraiesi, le prue della flottiglia hanno puntato su Capo Corso dove abbiamo preso i contatti con la scuola di Macinaggio e dedicato una giornata alla scoperta della natura selvaggia con un’escursione lungo il Sentiero dei Doganieri, in questa stagione immerso nella meravigliosa fioritura di erica multiflora.

001 IsolaMondo, le fioriture di erica multiflora a Capo Corso
Ripreso il mare, ci siamo diretti a Sud per approdare nel Vecchio Porto di Bastia, dove abbiamo fatto base per il resto della settimana.

005 IsolaMondo, i ragazzi di Bastia in visita alle barche
Il primo incontro a Bastia è stato con il sindaco Gilles Simeoni e la sua squadra. Simeoni, nonostante i tanti impegni (è in piena campagna elettorale e all’indomani doveva ricevere un ministro francese), si è trattenuto a lungo a parlare con noi. Non è stato un incontro di cortesia, ma di fratellanza e di sostanza. Conosceva IsolaMondo e ha usato parole molto belle nei confronti del progetto, non frasi di circostanza. Si è rivolto a noi in Lingua Còrsa e abbiamo parlato di sviluppi e coinvolgimento, della necessità di unire le Isole per avere insieme una cassa di risonanza maggiore, di progetti transfrontalieri, di identità mediterranea, di essere parte dell’Europa e del mondo.

003 IsolaMondo, a Bastia con il Sindaco Simeoni

004 IsolaMondo, al comune di Bastia

Gli abbiamo detto che per noi la Corsica e in particolare Bastia è importante, perché ha delle potenzialità enormi rispetto alle altre Isole e può amplificarne la voce, specialmente di quelle minori che soffrono problematiche gravi, in primis la scuola e lo spopolamento.

Dal palazzo del municipio di Bastia che si erge come una torre sulle Isole dell’Arcipelago Toscano, abbiamo parlato e progettato un futuro di fratellanza senza frontiere, assurde ovunque, ma in mezzo al mare ancora di più.

Simeoni e tutta la sua squadra sono stati molto gentili e ci siamo sentiti a casa come non mai.

Tutti noi, ragazzi e adulti, non abbiamo potuto fare a meno di confrontare questo atteggiamento e questa visione ampia con quella dei nostri referenti locali che ancora non hanno capito cosa è IsolaMondo.

014 IsolaMondo, bandere

Per la prima volta abbiamo avuto la sensazione di avere dei referenti politici che hanno capito veramente il  progetto e, cosa fondamentale, se ne sono sentiti parte.

Abbiamo parlato e progettato scenari futuri come parte di un unico sogno condiviso: Noi Isolani, una grande famiglia orgogliosa e radicata nelle nostre Isole e aperta al Mondo.

A Bastia abbiamo incontrato anche gli insegnanti e i ragazzi del collegio Giraud e della primaria Charpak per un momento di scambio, gioco e condivisione, spiegando il progetto e cercando il loro coinvolgimento.

Seguendo le tracce della Repubblica Còrsa, il giorno successivo in bus abbiamo raggiunto Corte, la storica capitale, per una giornata insieme ai “zitelli” (bimbi) della scuola primaria bilingue della cittadina, parlando corso accompagnati dal  meraviglioso maestro Antonio Muracciole che tanto ci ha insegnato. Abbiamo visitato il museo di Corsica e la Cittadella per poi andare a scuola per giocare, fare festa e mangiare il fiadone e i canistrelli, dolci tipici preparati per noi da i zitelli della scuola.

008 IsolaMondo, a Corte entrando nella cittadella

007 IsolaMondo, a Corte con la scuola primaria

A seguire passeggiata nel centro della capitale della Repubblica di Corsica con la foto sotto la statua di Pasquale Paoli “u Babbu di à Patria”.

009 IsolaMondo, a Corte sotto la statua di Pasquale Paoli

Quindi la visita all’Università di Corsica, dove abbiamo incontrato studenti e docenti del corso linguistico di italiano.

Una cittadella universitaria che ospita 7000 giovani, una vera fucina della nuova Corsica.

Sabato è stata un’altra giornata entusiasmante con la visita alla scuola del borgo di Cardu. In un giorno in cui normalmente la scuola è chiusa, per IsolaMondo è stata eccezionalmente aperta e tutti i ragazzi, gli insegnanti, le personalità e tanta bella gente del paese ci aspettavano alla scuola, con tanti buoni dolci fatti in casa. Abbiamo visitato la chiesa e i vicoli del paese e per i ragazzi è stata organizzata una partita nel campetto della scuola.

010 IsolaMondo - alla scuola di Cardu

Trascinati dall’entusiasmo di Bernardu Cesari del comune di Bastia e della direttrice scolastica Maryline Taddei abbiamo presentato il progetto a tutti i Cardinchi.

011 IsolaMondo, i zitelli di Cardu in vista alle barche
012 IsolaMondo, con gli amici di Cardu, appuntamento a marzo 2016
In Corsica abbiamo trovato entusiasmo e complicità su un’idea comune di Fratellanza Isolana, abbiamo trovato nuova energia per rilanciare con più forza il nostro messaggio e progettare nuovi viaggi di fratellanza sempre più ambiziosi, sanciti da un fatto importante: dal 1 al 5 marzo 2016 un numeroso gruppo di studenti della scuola primaria di Cardo con le imbarcazioni di IsolaMondo raggiungerà l’Elba. Un segnale forte e un fatto concreto per avvicinare le nostre Isole e i giovani Isolani che saranno l’avvenire delle nostre terre e delle nostre tradizioni.

016 IsolaMondo, rientro a Marina di Campo

Si ringraziano le Amministrazioni Comunali di: Bastia per tutte le attenzioni, Corte per la collaborazione, Rogliano per l’ospitalità nel porto di Macinaggio, Capraia per l’ospitalità nel porto dell’Isola, Marciana Marina per l’ospitalità nel porto e gli omaggi, Campo nell’Elba per l’ospitalità nel porto e gli omaggi, Parco dell’Arcipelago Toscano per gli omaggi.

017 IsolaMondo, ultimo dario sul porto di Marina di Campo
IsolaMondo
Club del Mare Marina di Campo

Condividi questo articolo

1 commento per IsolaMondo chiama, la Corsica risponde!

  • silverio lamonica1

    Nella foto 010 “Alla Scuola di Cardu” mi è parso di riconoscere mio fratello Giuseppe (Pepino nella foto in ultima fila, capelli bianchi, accanto alla bandiera bianca corsa), il quale è un carpentiere navale e a suo tempo, proprio Ponza Racconta, ha pubblicato un articolo che lo riguardava (leggi qui), apparso sulla rivista “Stintari”. Un caro saluto a Peppino

Devi essere collegato per poter inserire un commento.