Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0040-040 ss03 101 19 23a 4

La posta dei lettori. Approfondimenti su alcune foto

Condividi questo articolo

a cura della Redazione
FOTO PAPA' 1

 

Un serrato scambio di messaggi c’è stato qualche tempo fa, tra un lettore – Silverio Mazzella – e la redazione, per localizzare nel sito una foto comparsa occasionalmente nel riquadro “Immagini” (in basso a sin in Frontespizio); poi per determinarne l’epoca ed identificare qualcuna delle tante persone ritratte. Silverio vi aveva riconosciuto il proprio padre da giovane (nel circoletto rosso).

Ne approfittiamo per chiarire un punto che crea confusione in diversi lettori. Quel riquadro – IMMAGINI – presenta immagini a caso, prelevate dalla galleria delle immagini del sito e sono il risultato di una scelta casuale del sistema: non ha funzioni di ricerca.

Sito. Riquadri in basso a sin

Il modo giusto per trovare le foto invece è attraverso il Menu in alto a sin “VOCI DI IERI”; la terza voce, “Arte”, si sfiocca a sua volta in quattro scelte ulteriori, la terza delle quali è appunto Foto (sembra complicato ma se si prende familiarità col Menu, ci si riesce).

Riquadro in alto a sin. Voci di ieri
Cliccandoci sopra appaiono tutte le foto in schermate successive (quadratini in basso, a fondo schermo): 1..2..3.. ..5  ..ultima di 56.

Quadratini in basso

Gli album di foto sono stati caricati all’inizio del sito (quattro anni fa), gentilmente forniti da qualcuno che ha voluto mettere le foto in comune.

Tra queste raccolte di foto, con le indicazioni del Lettore, siamo potuti arrivare alla foto in questione: era contenuta in un articolo-portfolio del marzo 2011 di Lino Catello Pagano – grazie Lino! – (leggi qui), da cui riprendiamo l’immagine di copertina ed altre due della stessa scena – una processione di San Silverio del dopoguerra – ritratta in/da punti diversi…

Ci siamo avvalsi per l’identificazione di alcuni personaggi e per la datazione della collaborazione di Franco Zecca e della moglie Anna Maria Usai, dotati di una bella memoria eidetica che già altre volte ci hanno aiutato in questo tipo di operazioni (leggi qui).

Ecco la foto del Lettore, appena migliorata con un maggior contrasto – è identificata nella raccolta con ss23 (ss sta per san silverio, abbiamo pensato):

ss23. Better
Cliccare sulle foto per ingrandirle. Gli addobbi a festoni con i rami di mirto sono una tradizione ponzese per la festa di San Silverio; il luogo dovrebbe essere il piazzale della Chiesa con vista sulle banchine (si vedono delle barche sullo sfondo, in alto a dx, nella foto).

Ritaglio 2. Banchine

Rispetto al volto circolettato della foto precedente, il personaggio chiave per la datazione della foto è l’identificazione di Sisina Dies (la sorella di don Luigi Dies).

Ritaglio.1 Sisina Dies

Franco e Anna Maria hanno riconosciuto anche diverse altre persone di “sopra gli Scotti”…
Non siamo invece riusciti a capire cosa può essere la struttura scura sullo sfondo:

Ritaglio 3. Sfondo scuro (?)

La seconda foto che presentiamo è contigua alla precedente (nel portfolio nominato come ss24):

ss24. Better
Apre sulla processione con un’angolazione diversa; sullo sfondo ci sono le abitazioni di ‘dietro il comandante’: le persone le stesse della foto precedente con un’apertura più ampia.

Ma è la terza foto – ss25 – che ci ha permesso una datazione più accurata:

ss25. Better

Quasi al centro della foto campeggia la figura di un bell’uomo alto con un bambino in braccio: si tratta di Vincenzo Silvestri (Vicienz’ ‘u pannazzare) con il braccio il figlio Gianni Silvestri (il futuro sceneggiatore di Bertolucci, ora anche lui scomparso – leggi qui).

Ritaglio 4. Vincenzo e Gianni Silvestri

Dietro di loro la moglie di Vincenzo (e madre di Gianni, Maria Guarino) e ancora dietro (probabilmente) Albina, sorella di Maria Migliaccio, futura moglie di Alberto Migliaccio (Barbètt’).

Perché la sicurezza della datazione: perché Franco Zecca (classe 1945) e Gianni Silvestri erano coetanei e il bambino in braccio al padre può avere all’incirca tre anni: ecco quindi la data della foto: 20 giugno del 1948 o ’49.

Ma anche un’altra persona abbiamo avuto il piacere di riconoscere, in quest’ultima foto: Silverio Di Fazio, detto “u pittore”.

Ritaglio 5. Vincenzo Di Fazio

Queste sono solo le coordinate generali riguardo alle tre foto.
Mentre Franco e Anna Maria sono al lavoro per identificare altre persone, invitiamo i lettori e mandarci (all’indirizzo della Redazione) le loro impressioni e i loro riconoscimenti, specificando esattamente la foto e i riferimenti per trovare le persone che intendono.
Cercheremo in un successivo articolo di fare una sintesi di queste informazioni.

 

Errata corrige

Secondo le indicazioni di Gennaro, aggiungiamo qui di seguito il ritaglio-immagine di Vincenzo Di Fazio

Vincenzo Di Fazio

Condividi questo articolo

1 commento per La posta dei lettori. Approfondimenti su alcune foto

  • Gennaro Di Fazio

    L’ultima foto ritrae non mio padre Vincenzo, ma il fratello Silverio, detto “u pittore”. Mio padre invece, “Veciénze muscardine”, è inquadrato nella penultima foto, a destra di Vincenzo Silvestri (“Veciénze ‘u pannazzare”)
    Grazie
    Gennaro Di Fazio

    La Redazione
    la foto è stata aggiunta in fondo all’articolo col nome giusto.
    Grazie a te, Gennaro

Devi essere collegato per poter inserire un commento.