Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

bn2 30-07-2005-19-29-18_0002 k1-18a ms-01 s-01 107

Ischia e il vento. Il 1° Festival degli Aquiloni

Condividi questo articolo

ricevuto in Redazione
Ischia Wind Art. Home

.

Da Cervia a Ischia, il cielo si riempie di colori

A 35 anni dal suo esordio, il Festival Internazionale dell’Aquilone di Cervia è più che una consolidata tradizione. Per molti, infatti, esso rappresenta l’appuntamento fisso e irrinunciabile con le diverse culture del pianeta, sui temi dell’Aquilone.

Rigenerante e magico, il festival è come un luogo della mente, dove lasciarsi catturare dallo spirito libero e dalla generosità dei suoi ospiti, gli “Artisti del Vento”. Poeti, musicisti, pittori, scultori; artisti unici e imprevedibili che sanno fiutare gli umori del cielo, lavorando a soggetto e modificando di volta in volta il corso dell’evento stesso, come un’immensa “opera aperta” che evolve e si trasforma in continuazione.

Claudio Capelli, ideatore e organizzatore del festival, oggi accoglie con rinnovato entusiasmo l’invito dell’amico Enzo Cautiero e dirotta il suo “circo volante” sulla Spiaggia dei Maronti, per dare vita a Ischia Wind Art / 1° meeting internazionale degli artisti del vento.

Ischia-Wind-Art-A4

 

Artevento vi aspetta a Ischia con Michel Gressier (F), Iqbal Husain (PK), René Maier (CH), Pauline Taylor (UK), Albert Trinks (NL) & Claudio Capelli

Festival degli Aquiloni

 

http://www.ischiawindart.com

http://www.festivalinternazionaleaquilone.com

Locandina in file .pdf: da stampare in grande formato: Ischia-Wind-Art-A4

 

Appendice all’articolo:

Uno scritto di Sandro Russo sul vento in file .pdfScherzi del vento. Tappeti volanti, palloni, aquiloni…

Condividi questo articolo

2 commenti per Ischia e il vento. Il 1° Festival degli Aquiloni

  • Sandro Russo

    “Il vento è una forza invisibile, inafferrabile… Fugge.
    Non ha forma propria, dimensione, odore…
    E’ un elemento difficile da definire, impossibile da ignorare.
    Senza oggetti lungo il suo percorso,
    sembra non possedere alcun suono.
    Tolto il vento, tutto è fermo ed il silenzio sovrasta lo spazio,
    mettendo fine a quest’arte in quanto tale”.

    Propongo in appendice a quest’articolo, uno scritto sul vento di qualche anno fa, in occasione di un viaggio a Cervia, la patria degli aquiloni.

    Allegato in file .pdf all’articolo di base

  • Luisa Guarino

    Non c’entra niente con gli aquiloni, ma se avessi appreso qualche tempo fa che questa manifestazione si svolge sulla spiaggia dei Maronti di Ischia la cosa non mi avrebbe fatto lo stesso effetto di ora. Senonché, dopo aver letto la ‘saga’ de “L’amica geniale” di Elena Ferrante, quel lido è ora per me un posto familiare, un ‘luogo letterario’. Ai Maronti infatti sono ambientati momenti importanti della vita di Lila e Lenuccia, le singolari amiche protagoniste dei quattro volumi. In particolare, la narrazione che riguarda Ischia e la spiaggia dei Maronti si colloca nel secondo volume della quadrilogia, “Storia del nuovo cognome”.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.