Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-18_14-18-30 2009-08-11_14-01-48 mm-01 im-13 la-spianata-della-galite veduta-2

Che bel paese

Condividi questo articolo

di Francesco De Luca

PONZA_95

.

Dal porto il suono di una sirena, il sole è già alto e il sonno è lontano. Mi alzo. L’aliscafo, dato il segnale, è in partenza. Il rombo dei suoi motori si evidenzia nel silenzio del porto. Intasato di barche e barchette, eppure sovrastato dal silenzio imposto dal mare. Piatto e caldo.

A Giancos infatti qualcuno già sta rinfrescandosi accanto allo scoglio di frisio, ritornato quest’anno a far da cornice ai bagni degli isolani.

Scoglio-di-Frisio

Il furgone di Bonaria ‘a panettera sta facendo il giro dei negozi dove lasciare sfilatini e rosette. Davanti ai bar il profumo dei cornetti attira chi è sceso per sistemare i gommoni, prendere la benzina prima che finisca, dotarsi del ghiaccio per le bibite in barca.

Una ragazza in tutina corre sulla banchina. Si accendono i commenti nelle postazioni maschili di Bebé, del Tritone, della Cooperativa barcaioli. Delle benedizioni che si tira dietro godrà in età avanzata !

Questo paese è fortunato! Vissuto così, con la leggerezza della brezza, palesa le sue grazie, specie in questi giorni di asfissiante calura.

Quasi a corredo arrivano i vigili urbani, e il peso dei divieti diventa multa, collera, repressione, insolenza.

Se si fosse capaci di uniformare i comportamenti umani alle bellezze dell’isola non si avrebbe nemmeno bisogno di scomodare i ricordi del mondo infantile, talmente presente da riproporlo ogni volta come sogno.

Ieri, prima che Amedeo ‘u barbiere aprisse il suo salotto, Scassascoglie con una barchetta di fortuna si recava vicino alla catena dell’ àncora del Mariù e tirava dal mare la cordicella con le teste di alici infilzate, intasate da voraci sconcigli, ormai catturati.

Oggi, Franca e Silvia, a quell’ora mettono in bella mostra pomodori di varia forma e colore, pesche e melanzane, prugne e cocomeri, come una tavolozza di colori da comprare.

frutteria a Ponza

L’estate è l’apoteosi del mare e insieme dell’isola, che nel mare e di esso vive.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.