Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

h-22 i-30 k2-20 109 allarme-aereo Ctenoforo

Altre isole. Corsica. (3). Le piante

Condividi questo articolo

di Sandro Russo

.

Il carattere mediterraneo della Corsica è confermato – ove ce ne fosse bisogno – dalla sua vegetazione.

Le sensazioni visive e olfattive che assalgono il viaggiatore appena uscito del porto d’arrivo, quando si inoltra lungo le coste o nell’immediato entroterra, rendono conto di quell’appartenenza o ‘unità di luogo’ di cui più volte ha scritto Predrag Matvejevic’ (leggi qui).
È un’isola mediterranea, senza alcun dubbio, seppur con caratteristiche particolari (le alte montagne) come abbiamo visto.

Areale di distribuzione della macchia mediterranea

Areale di distribuzione della macchia mediterranea

Qui di seguito si daranno indicazioni – in forma di spot fotografici e  commenti inerenti – dell’aura botanica dell’isola, senza nessuna pretesa di completezza, per cui si rimanda a pubblicazioni specifiche; ma come sempre sarà l’interesse a muovere la scoperta e l’approfondimento. Questo stimolo per qualcuno sarà aver conosciuto altri aspetti della flora mediterranea, altre isole e realtà con le quali fare analogie e associazioni; per qualcuno semplice curiosità, per altri una ricerca estetica.
Ora zaino in spalla e andiamo…

Il benvenuto, sul bordo della strada o poco oltre, lo danno piante ben note a tutti i ‘mediterranei’. Come a dire: niente paura! Siamo a casa!

Cistus creticus e altre piante note

Cisto rosa (sinon.: Cistus incanus o C. creticus (di Creta) – e altre comuni piante mediterranee: il rosmarino e l’elicriso (Helichrysum italicum)

Comun vegetaz erbacea bordo strada
Comuni piante erbacee sul bordo della strada: insieme ai papaveri, il tarassaco (o dente di leone, fiori gialli); al centro in fondo Inula viscosa (al momento non fiorita: ‘a prudeca ponzese); i fiorellini viola sono Echium vulgare (o erba viperina, zùga-zùga in dialetto ponzese)

Cisto erica lentisco alaterno

Cisto erica lentisco alaterno… tutte piante ubiquitarie della flora mediterranea

Cisto. Due tipi a confronto

Diverse specie di cisto: a sin. Cistus salviaefolius (con le foglie di salvia); a destra Cistus monpeliensis (di Montpellier). Entrambi diffusi e comuni anche a Ponza. Nella foto in alto (non fiorita) anche l’erica.

La Corsica è verdeggiante, molto di più del giallo bruno prevalente delle isole poste più a sud, in certe estati riarse.
In primavera-estate anche qui predominano i gialli delle ginestre con qualche differenza di diffusione e distribuzione. Nelle zone visitate (dell’alta Corsica) la ginestra più comune è Calicotome spinosa.

I gialli dell'entroterra. Calicothome spinosa

Calicothome spinosa

Calicothome spinosa. Part

Calicotome spinosa

Paesino dell'interno. Vegetazione dellentroterra

Scorci dell'interno Ginestre

Ginestre. Spartium iunceum

Ginestre (Spartium junceum)

Non si sono visti invece  esemplari di Genista ephedroides – recentemente rinominata Genista tyrrhena, il famoso ‘uastaccètt’ ponzese -, ma non è detto che non fosse sfiorito e perciò poco apparente, dal momento che comincia la fioritura già da febbraio.
Endemica invece la Genista corsica, spinosa e non presenta da noi (nelle due foto qui sotto):
Genista corsica.1

Genista corsica
Genista corsica

La vegetazione delle spiagge – terreni aridi e sabbiosi – e delle rocce fronte mare, è simile alla nostra, con qualche pianta meno comune cui si farà più attenzione una volta tornati (come la Euphorbia paralias o delle sabbie, in due foto qui sotto); non si sono visti capperi che a Pantelleria per esempio, crescono ovunque sulle rocce sul mare e ne prendono gli spruzzi (leggi qui).

Spiaggia alle Agriates

Sfondo spiaggia delle Agriates. Resized

Spiaggia nella zona delle Agriates, con diverse fioriture a contorno

Glaucium flavum e Euforbia

Glaucium flavum e Euphorbia paralias. Bis

Papavero giallo delle sabbie (Glaucium flavum) ed Euphorbia paralias in natura e in particolare (foto appaiate)

Critmo. Elicriso

Statice reticolata

Nelle foto in alto critmo e elicriso; sotto statice reticolata (Limonium cancellatum; a Ponza detta ‘Erba di S. Silverio’)

Vegetaz. costiera con tanica blu

Vegetazione costiera: piccolo faro con tanica blu (anche quest’ultima è ‘spontanea’ a Ponza)

Esistono in Corsica delle piante endemiche, ma per la derivazione geologica di cui si è già detto (leggi qui), le stesse piante sono presenti anche in Sardegna e nella Provenza del sud. Ne citiamo comunque qualcuna; oltre alla Genista corsa di cui già si è detto (vedi tra le foto delle altre ginestre), un particolare geranio:

Erodium_corsicum

Erodium_corsicum. Becco di gru corso

Erodium corsicum o becco di gru corso (dal greco geranios = gru, per la particolare conformazione del contenitore dei semi: foto infer.)

Fico d'India ornamentale

La ricca fruttificazione di un fico d’India ornamentale

Un discorso a parte meritano le orchidee spontanee della Corsica che secondo alcuni da sole meritano un viaggio; ma richiedono anche la presenza di un appassionato-esperto locale, a conoscenza di tempi e luoghi di fioritura. Ne presentiamo qui un’antologia (dalla Guida della Flora corsa sotto presentata); lista da confrontare – per gli appassionati – con il ‘fondamentale’ articolo di Biagio Vitiello sulle orchidee spontanee di Ponza (leggi qui).

Orchis corse. 1-2

Orchis corse 3-6Orchis corse. ABCDOrchis corse. EFGHOrchis corse. Didascalia

Si va, in giro per spiagge, radure e pendii boscosi sempre accompagnati da una sintetica guida delle piante locali e di un’altra cui si è abituati per una ricerca rapida. Il problema che si può porre è quello di dimenticare un nome, un’intera famiglia. La memoria non è più quella di una volta… L’età c’è!

Guide de la Flore de Corse

La guida migliore per completezza e precisione dei nomi botanici sulla flora di Ponza è ancora “La flora illustrata” di G. e S. Mazzella

Flora illustrata di Ponza. F.lli Mazzella

 

 

[Altre isole. Corsica. (3). Le piante – Fine]

Per tutti gli articoli sul tema, digitare – Corsica – nel riquadro “Cerca nel Sito”, in Frontespizio

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.