Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-15_19-22-25 l-07_0 m2-21 corrida22 costa Immagini storiche di Ponza

De Dolomieu, ultimo atto

Condividi questo articolo

di Francesco De Luca

De-Dolomieu

.

Ultimo atto perché?
Perché Dolomieu nel 1786 a Palmarola non c’è andato.

Verità assoluta o supposizione?
Supposizione, s’intende. Non avendolo egli affermato espressamente, lo si desume da quanto scrive nella “Memoire”. Anche qui: la deduzione è mia. Altri possono dedurre in maniera diversa. Di certo egli non lo afferma.

E il canale di cui parla?
E’ una leggerezza. Lui non c’è passato (non lo asserisce). Riferisce che l’isola è divisa in due.

Quale isola?
Palmarola, non quella di oggi bensì quella che descrive lui: con una inversione nei punti cardinali, con una sagoma approssimata.
E poi, altre cartine con il suddetto canale non ve ne sono. Quelle che esistono [di Rizzi Zannoni (1793), di W.H. Smith, Ponza Islands (1816), di Otto Wilhelm Hermann Abich, Isola di Palmarola (1838) riportate nel libro “Pontio, l’isola di Pilato”] della stessa epoca, sono approssimative. Tutto vero, ma questo non avvalora la veridicità di quella di De Dolomieu.
Unica menzione dell’esistenza c’è nel libro pubblicato da Vallardi nel 1835: itinerario d’ Italia. Che riporta narrazioni dette da altri e proposte come vere.

Verità o deduzione?
Deduzione tratte da confronti con tutta la letteratura cartografica esplorata egregiamente da Vincenzo Bonifacio nel suo libro. Dove è ribadito con forza come le isole Ponziane venissero rappresentate e descritte per lo più per sentito dire, tanto è vero che i nomi sono storpiati, le distanze sbagliate, le sagome inventate. E questo è durato per tutto il 1800 (da pag. 121 a pag. 129).
Oggi, dico oggi, Vincenzo Bonifacio mette fine alla diatriba intorno al canale facendo notare come la spiaggia (detta di san Silverio) sia sorretta al di sotto da uno strato roccioso che esclude ogni passaggio all’altra parte dell’isola (quello della Forcina) (vedi articolo “Ancora sul canale di Palmarola – Osservazioni geologiche,  sul Sito del 18 maggio 2015).

Non ho dubbio alcuno: il canale scritto da De Dolomieu è una baggianata.
Palmarola-Mappa[1]
Il-canale-di-Palmarola-300x186

E questo senza alcun compiacimento verso i compaesani, senza alcuna avversione per Dolomieu e senza alcun risentimento verso il “forestiero“ Giuseppe Massari.

Riposi in pace Dolomieu, viva Dolomieu.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.