Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-01 i-31 k1-15a ms-01 10 Colonie di Astroides calycularis

Primavera ancora una volta

Condividi questo articolo

una poesia di Angela Caputi
Ranuncoli-e-viole

 

Primavera ancora una volta

 

Sul balcone le viole e i ranuncoli

rubati con tutta la zolla ai piedi dell’albero

l’anno che si andò nel bosco

hanno fatto famiglia dentro al vaso di plastica

 

E suonano al vento

quelle campanule gialle nate a sorpresa

mentre i ciclamini – trovatelli di strada –  

fanno un chiasso infernale

nell’alloggio diviso a metà con un cactus gonfio di rabbia

 

E quel pezzo di vetro rimasto

da quando cadde il bicchiere per una fretta improvvisa

riflette ad un colpo di luce i colori dell’arcobaleno

e sembra – anzi certo lo è –

un frammento della scarpetta

perduta all’ultimo tocco nella fuga di mezzanotte

prima che si spegnesse l’incanto

 

E  per congiuntura celeste

la luce

domani

ancora una volta

avrà di gran lunga la meglio sul buio

il cielo sarà un po’ più azzurro tra gli ombrelli dei pini

nel mare navigherà una nuvola bianca

 

Primavera

ancora una volta

domani

.

René Magritte. La grande Famille.1963

René Magritte. La grande Famille. 1963

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.