Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

dc sbb 114 76 gli-isolotti-del-gallo-la-gallina-il-pollastro La tana dei re di triglie

Il progetto “Delfini guardiani”

Condividi questo articolo

proposto dalla Redazione
tursiopi

 .

Al via i gemellaggi tra gli studenti “ecosentinelle” delle isole minori per la salvaguardia ambientale

Da: Il Corriere di Latina – 02/04/2015
http://www.corrieredilatina.it/news/scuola-e-universita/15527/I-bambini–delfini-guardiani-.html

In viaggio per le isole minori d’Italia per condividere con gli altri coetanei ciò che hanno imparato della propria terra e del proprio mare, durante tutto l’anno scolastico: è la missione dei “delfini guardiani” – i giovanissimi protagonisti dell’omonimo percorso di educazione ambientale di Marevivo – in questi giorni, impegnati nei gemellaggi tra Giglio, Ventotene e Capri. Si è appena conclusa, infatti, l’esperienza della scuola media del Giglio in trasferta a Ventotene, nell’ambito del progetto “Delfini Guardiani dell’Isola” per la formazione di “ecosentinelle” junior della salvaguardia ambientale.

CONFRONTI TRA ISOLANI. Tanti i punti in comune tra gli studenti gigliesi e quelli ventotenesi e anche medesime le difficoltà a cui bisogna far fronte, come l’isolamento per la scarsità di traghetti, le “pluriclassi” per l’esiguo numero di bambini, fino all’assenza sulle isole di scuole superiori, che condizionano le scelte di tutta la famiglia. Queste sono alcune delle ragioni che hanno fatto sentire le isole più vicine e hanno permesso agli studenti di ragionare sulle possibili soluzioni, scambiandosi esperienze e curiosità.

LE VISITE. A Ventotene i ragazzi del Giglio – sotto la guida del naturalista e ornitologo di Marevivo, Paolo Monti – hanno visitato i siti di interesse archeologico e storico come Villa Giulia, “Le cisterne dei Carcerati”, poi il Museo delle migrazioni – unico nel suo genere in Italia – e il centro di inanellamento coordinato dall’ISPRA, senza tralasciare la riflessione sui luoghi di confino, che tanto ha influenzato la storia di Ventotene.   Le due scuole del Giglio e di Ventotene si sono lasciate con la promessa di continuare lo scambio attraverso nuovi incontri. Il prossimo appuntamento è invece dal 22 al 24 aprile 2015 per i giovani di Capri in missione a Giglio.

 Bambini guardiani a Ventotene

 

Il progetto ‘Delfini guardiani’ negli anni scorsi

Per l’anno scolastico 2011/2012 il progetto “Delfini Guardiani” coinvolge oltre a l’Isola di Capri, che dopo il successo riscosso con la prima edizione del 2009 è giunta al suo terzo anno di attività, l’Isola di Ponza (LT) e l’Isola di S. Antioco (CI).

http://www.marevivo.it/delfini_guardiani.php

“PROGETTO “DELFINI GUARDIANI DELL’ISOLA DI PONZA””
Ideato e realizzato da Marevivo in collaborazione con: Corpo Forestale dello Stato, Guardia Costiera, La Compagnia di Trinchetto (FIV).

PROGRAMMA ATTIVITA’

Le attività proposte dal progetto, verranno condivise e concordate con gli insegnanti interessati ed in seguito, si svolgeranno con cadenza mensile, a partire dal corrente mese di febbraio.

Scopriamo il mare e la tutela dell’ambiente

Primo approccio alla conoscenza dell’ambiente marino attraverso l’osservazione ed il
riconoscimento del materiale spiaggiato: attività didattica guidata, relativa ad argomenti di ecologia e biologia marina, presso una spiaggia dell’isola. In collaborazione con la Guardia Costiera gli alunni potranno visitare una motonave in servizio presso il porto di Ponza. Incontro con operatori del Corpo Forestale dello Stato che spiegheranno le finalità, i metodi, i mezzi e le problematiche relative allo svolgimento della loro professione (in collaborazione con Corpo Forestale dello Stato).

I segreti della macchia mediterranea e delle rocce

Escursione didattica sui sentieri dell’isola per comprendere le caratteristiche e gli adattamenti della macchia mediterranea ma anche per imparare ad osservare le rocce che ci rivelano l’origine geologica del territorio. Interpretando il paesaggio ed i segni lasciati dall’uomo capiremo come il territorio è cambiato ad opera dell’uomo

Archeologi per un giorno

Laboratorio didattico: simulazione di un cantiere archeologico che prende spunto dalla presenza sull’isola di testimonianze dell’epoca romana (attività interdisciplinare di gruppo). Verranno affrontati argomenti che riguardano la storia antica dell’isola, in particolare il periodo romano.

Il grande volo: le isole e la migrazione degli uccelli

Escursione didattica presso la stazione di inanellamento a scopo scientifico per osservare le attività di studio e ricerca svolte dagli ornitologi dell’ISPRA, sul fenomeno della migrazione degli uccelli. Verranno affrontati argomenti che riguardano la biologia, l’ecologia degli uccelli e le problematiche legate alla loro conservazione.

L’isola dal mare

Escursione in barca nelle acque che circondano l’isola per osservare le diverse tipologie di coste; verranno affrontati argomenti riguardanti l’erosione e la geomorfologia costiera ma anche argomenti di carattere storico (il periodo delle incursioni dei piratesche, la presenza dei Borboni, l’isola come luogo di confino politico). Escursione didattica sull’isola di Zannone, l’unica isola dell’arcipelago delle Ponziane che rientra nei confini del Parco Nazionale del Circeo (in collaborazione con il Corpo Forestale dello stato).

Via col vento

In collaborazione con gli istruttori di vela della Compagnia di Trinchetto, gli alunni apprenderanno i fondamenti della navigazione a vela.

Immersi nel mare

Conoscenza diretta dell’ambiente marino tramite attività di sea-watching: escursioni guidate in mare, con l’ausilio di maschera e boccaglio, per imparare a riconoscere gli organismi che popolano le acque costiere. Verranno affrontati argomenti che riguardano l’ecologia marina e la pesca subacquea.

 

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.