Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

g-03 q-36 classe-1-avviamento-1960 ss28 16 Colonie di Astroides calycularis

In viaggio con il ‘Mediterranea’

Condividi questo articolo

di Simone PerottiIl Mediterranea Mikado

 

Vi seguo, non temete. Ponza era e resta un riferimento geografico ed emotivo per me. Tornerò, con Mediterranea, tra qualche tempo. Ora siamo alla bocca del Mar Nero, a Istanbul. Stiamo sentendo, intervistando, chiedendo, cercando di capire.
Il nostro sogno di una comune cittadinanza mediterranea si avvererà, come si avverano sempre le cose che hanno un senso. Serve tanto lavoro, ovviamente. Le sponde sono state tenute separate per tantissimo tempo, e oggi, ancora, i grandi poteri economico, energetico, religioso, politico, lavorano incessantemente per dividere ciò che naturalmente sarebbe certamente più unito.

Il-Mediterranea

Sarò a Tunisi martedì 24 per parlare proprio di questo e sono orgoglioso di andarci a ridosso di un fatto così grave come la strage del Bardo.
Nel mio piccolo è un segnale che voglio dare, che voglio comunicare. Tunisi è la mia città, come Marsiglia, Istanbul, Spalato, Kavala, Alessandria, Genova, da cui tutto il mio sangue meticcio proviene.

Il Mediterraneo non è un passatempo per le vacanze, ma un sogno per le future generazioni. E’ La Via che dobbiamo intraprendere tra oltranzisti del capitalismo e oltranzisti della religione. Ma un Nuovo Modello Mediterraneo a cui ispirarsi non c’è ancora, lo stiamo costruendo, lo dobbiamo costruire.

E questo è uno degli intenti di Progetto Mediterranea, cinque anni per tutti i nostri mari a tessere un filo sottile ma resistentissimo, quello del dialogo, della cultura, dell’apertura, dell’appartenenza. Seguiteci.
Scusate se non sono sempre presente ma sono in mare quasi sempre, e il mare chiama con la voce più forte. Impossibile non rispondere.

Ciao!

Simone_in_barca_

www.simoneperotti.com

www.progettomediterranea.com

 

Nota
Di Simone e del ‘Progetto Mediterranea’ leggi sul sito attraverso la funzione di ricerca per Autore cercando nell’indice Perotti Simone

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.