Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

i-29 v4-9a s-01 corrida13 veduta-2 veduta-spiaggia-con-barche

Ortensia e il Festival di Sanremo

Condividi questo articolo

di Domenico Musco
Festival di Sanremo 1964

.

Sanremo è appena finito con i suoi vincitori e sembra avere incollato alla tv milioni di spettatori, a vedere come ogni anno il Festival della canzone italiana.

Chi ha molte primavere alle spalle, come me, ricorda la cantante Gigliola Cinquetti che vinse Sanremo nel ‘64 con la canzone “Non ho l’età “.

Questa premessa mi serve a fare un collegamento con un altro racconto che Ortensia mi fece in questi termini:
– Un giorno nel ristorante si presenta una coppia a mangiare. Mentre prendo le ordinazioni dai clienti, mi accorgo che una cliente – intenta a chiacchierare al suo tavolo – assomiglia incredibilmente alla cantante Gigliola Cinquetti. Mi fermo, la guardo con più attenzione e le dico: “signuri’, ’u sapìte ch’assomigliat’ propie assai a Gigliola Cinquetti”.
– Ma io sono Gigliola Cinquetti! – mi rispose la donna.
– Eeeh, signuri’, cca a Ponza se dice: Viecchie e furestiere t’a contene comme vonn’ alloro..!

Le mise quindi una mano vicino al gomito e con una leggera spinta, tipica del significato di andare a quel paese in maniera elegante, le disse: Ma vid’ addò te ne i’ …mo chest è Gigliola Cinquetti.

Ma la donna insisteva nel dire che era veramente Gigliola Cinquetti. A quel punto Ortensia senza scomporsi le disse: – Faciteme vede’ ’ncopp’a carta d’identità, si veramente site Gigliola Cinquetti.
Quando il documento le venne mostrato Ortensia, piena di stupore disse a suo figlio: – Danie’ ma chest’ è veramente Gigliola Cinquetti..!”

G. Cinquetti. '64

Dopo una grande risata, che contagiò tutti i presenti che avevano assistito alla scenetta, divennero amiche.

Ogni anno, quando Gigliola andava alle Forna in vacanza (amava quella parte dell’isola ) trovava sempre il tempo per andare a trovare Ortensia.
Inutile dire che Ortensia nun s’è vuluta mai piglia’ pagàt’ e che la casa di Ortensia, la pensione costruita con tanta fatica, sacrifici ed amore, era diventata la casa di Gigliola.

Chi è generoso, come Ortensia, condivide con gli altri il bene che la sorte, gli ha donato.

 

Gigliola-Cinquetti-e-Patricia-Carli-al-Festival-di-Sanremo-1964

Nota 

Il quattordicesimo Festival della canzone italiana si tenne a Sanremo dal 30 gennaio al 1º febbraio 1964.
Fu presentato da Mike Bongiorno, alla sua seconda conduzione consecutiva, affiancato da Giuliana Lojodice.
Due canzoni ebbero successo anche fuori dall’Italia: la vincitrice Non ho l’età (per amarti) dell’esordiente Gigliola Cinquetti (in coppia con la cantante belga Patricia Carli), destinata a vincere anche l’Eurofestival e a sfiorare i 10 milioni di copie di dischi nel mondo, e Una lacrima sul viso di Bobby Solo e Frankie Laine, che vendette solo in Italia un milione e mezzo di copie in due mesi [a cura della Redazione, sintetizzato da Wikipedia].

 

Aggiunta del 16.02

Domenico ha inviato una foto della Cinquetti con Ortensia e un piccolo nelle sue braccia, forse il figliolo. Immagine di parecchi anni fa

 

Gigliola Cinquetti con il suo bambino tra le braccia di Ortensia

 

Condividi questo articolo

1 commento per Ortensia e il Festival di Sanremo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.