Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-21_18-54-33 v2-21 v4-3 v4-8a ernesto-15 ss12

Domenica ragù. (5). Epicrisi tutt’ammischie

Condividi questo articolo

di Martina Carannante
Menu della Domenica

 

Quando lunedì mattina mi è arrivata l’e-mail del Russo che incaricava me del ragù della settimana, sono rimasta sorpresa. Pensavo di godere del famoso privilegio di Dioneo (uno dei personaggi contastorie del Decamerone che, per essere il più giovane del gruppo, aveva avuto diverse licenze – NdR), essendo la più piccola, ma niente… hanno saputo che sono la più brava in cucina e non potevo tirarmi indietro.

Settimana interessante quella che si è appena conclusa, circa 27 articoli in meno di 7 giorni e con temi che vanno dal mare, all’attualità ponzese e nazionale… ci sarebbe da dire proprio: “Complimenti ragazzi!” (ragazzi si fa per dire!).

Il notizione della settimana è il nostro compleanno: Ponza racconta compie 4 anni! (leggi qui)! Be happy!
La nostra cara direttrice, Luisa Guarino, ha rievocato questo progetto che di anno in anno assume sempre maggior consistenza. Per festeggiarci e per essere ancor più vicini ai nostri lettori abbiamo pensato ad un ulteriore mezzo di comunicazione  fornendovi gli indirizzi e-mail dei singoli redattori.
In una commedia americana il protagonista, divenuto capo-redattore di un famoso giornale, per sottolineare la disponibilità verso gli altri, toglie la porta d’ingresso e affidandosi ad un cliché afferma: “La mia porta è sempre aperta!”. Noi non potendo eliminare porte vi abbiamo fornito la chiave per il web (leggi qui).

Tanta è stata l’attualità affrontata questa settimana, dall’elezione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ricordato da un articolo di Silverio Lamonica (leggi qui), ai problemi che affliggono Ponza ogni giorno: dalla discussione del porto aperta dal Comitato Samip “2012” (leggi qui), all’analisi attenta e interessante di Giuseppe Mazzella (leggi qui), e il confronto con Polina (leggi qui); è stato diffusa da Biagio Vitiello la notizia della carenza d’acqua, che in un’isola può sembrare un paradosso (leggi qui); fino alla bella notizia dei lavori della Cisterna romana in via Comandante (leggi qui).

La nostra Rosanna Conte – inviata speciale, nonché temeraria donna di mare che ha affrontato la tempesta pur di essere presente all’appuntamento (leggi qui) -, sottolinea l’attenzione del Sito e dell’Associazione Ponza racconta ai bisogni dei ragazzi di Ponza e alla interazione/collaborazione con loro.

Se da una parte è stata una settimana molto prolifica di articoli e lieti eventi, dall’altra abbiamo dovuto leggere ben due ‘coccodrilli’.

Alla rubrica settimanale di Sang’ ’i Retunne (leggi qui), stavolta alle prese con una situazione molto particolare, è seguito un pezzo di Vincenzo Ambrosino (leggi qui)  che analizza lo stesso Sang’ ’i Retunne come fenomeno antropologico, alla ricerca di risposte più generali.
– Cumbagno’, che dice..!? t’avessa truva’ Iss primm’i me?!

Inoltre, i nostri “Memo” sono sempre in agguato e non risparmiano nessuno! Chi vuol capire, capisca! (leggi qui).

Ritorno alla cronologia per controllare i pezzi: sì, sembrano proprio non finire più… tutti molto interessanti e ricchi di storie di vita, storie di mare, storie di Ponza…

Russooo! M’he fatt’ fa’ ’nu Ragù pe’ ’n’esercito e me ci’he fatt’ mett’ aìnt’ tutt’cose: carn’, pesce, acqua doce, acqua salata e acqu’i ciel’… E pensare che a me il ragù non piace neanche carne macinata e pomodoro!

Spero proprio che i nostri lettori apprezzeranno: vi dedico il mio mix-ragù e buona domenica!

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.