Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

e-00 vdp-01 k2-34 vg-02 ss19 Il corallo solitario:  Balanophyllia europea

Vid’o mare quant’è bello…

Condividi questo articolo

di Sang’ ’i  retunne
Venerdì pesce

.


Giggino – Hanno fatt’ ’na mmuìna cu ’sti diébbete, pareve che ci’avevamo vennere i faragliùne p’i pagà… e po’?
Sang’ ’i  Retunne – E po’ che? I diébbete ce stanno e ccome!

Gg – Ma qua’ diébbete?  Famm’o piacere, cammi’! Stamm’ ’nguaiati si non se ponne paga’ seicento euri.
Sr – Ma a te chi te le dice queste cose? Seicento euro? Ammagari fosse!

Gg – Tanti so’! Avite fatto ‘na campagna elettorale ’i pazz’, c’avite fatte ddoie pall’ accussì, vuie e i diébbete. Avite fatto ’na burriana ‘nda ’nu bicchiere d’acqua!
Sr – Giggi’ …i diébbiti sono di seicentomila, non seicento euro.

Gg – Azz! E comme se scrivene tanti sord’?
Sr – No come se scrivono, come si pagano! …E chi li paga!?

Gg – E vabbè, mo ci pensano a’lloro che stann’ là ’ngopp’. Stann’ ancora all’inizio, dagli tempo no? E che madonna, sule critiche!
Sr – Ancora all’inizio? Chist’ mò hanno fernuto!

Gg – Hanno fernuto? Come passa il tempo! …So’ passati già vint’anni?
Sr – Giggì, e pe’ favore… nun te ce mette pure tu!

Gg – Però… si hanno fernuto significa che tutto è stato risolto. ‘Uaglio’, vedrai che spettacolo sarrà ’stu scoglio.
Sr – Ma ’i che spettacolo parli? Ccà nunn’è cagnate propie niente, anzi è peggiorato tutto, stiamo morendo lentamente. È una triste agonia.

Gg – Madonna mia, e che lagna! Tènene raggione a’lloro: ve sapite sule lamentà senza fa’ niente. Ma dai, mi hanno detto che è stato messo tutto a posto.
Sr – Sì sì, ti hanno detto. Informati e fammi sapere.

Gg – ’Uagliò ccà hamma faticà, nun teng’ tiemp’ ’a perdere… Po’ me ’nformo e te facci’a ssape’.
Sr – Ecco bbravo, fammi sapere.

(poco tempo dopo)

Gg – ’Uagliò me so’ ‘nformato: tutt’a pposto! Site vuie ’u ’uaio nuost’, site vuie ca parlate sule male ’i chi sta facenn’ ’u bbene ’i tuttu quante, pure ’u vuost’.  Avite stutiato, ma site ’gnurant’ comme ’i galline ’i Assuntina.
Sr – E bravo..! Ti sei informato proprio bene. Tu che ti consideri furbo ti sei fatto strunziare con le chiacchiere.

Gg – Ma quali chiacchiere? A parte ’a mmunnezza, ’i spiagge chiuse, i trasporti, ’u piano demaniale, ’a ’lluminazione, ’i vie scassate, ’i fogne, ’u cimitero, Chialiùna, ’i scole, ’i diébbete, ’i tasse, ’a disoccupazione, ’u spopolamend’… ccà tutto va bene, anzi benissimo!
’Uarda llà che paesaggio! …vid ’o mare quant’è bello. 

 

Vid'o mare quant'è bello

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.