Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0042-042 foto-13 q-67 lamonica-03 corrida L'interno della grotta

Antonio Scarogni ci ha lasciato

Condividi questo articolo

di Paolo Iannuccelli
Gabbiano. Addio

 

Antonio Scarogni ci ha lasciato, dopo aver combattuto un male terribile.
Un pezzo di Le Forna – era affezionatissimo alla sua residenza – se ne va, tra il rimpianto di tanti amici. Lui ne aveva davvero tanti, in ogni parte d’italia, quei turisti che ospitava
l’estate.
Antonio era un marinaio nato, uno che amava profondamente il mare, conosceva ogni particolare della vita di bordo. Era anche un coltivatore provetto, tanto da muoversi la mattina presto a bordo della sua Apetta per raggiungere il terreno che produceva tanti ortaggi, spesso regalati ai paesani.

Antonio sapeva essere generoso, con tanto di ciambellone e limoncello faceva felici i suoi clienti che raggiungevano Palmarola per tuffarsi in acqua, fermandosi devotamente
davanti a San Silverio. Sembrava essere – apparentemente – guarito, non si è mai lamentato della malattia, continuando a vivere sereno.
Tutti noi pensavamo a un vero e proprio miracolo, le cure amorevoli di un suo amico medico ponzeze al “Goretti” non sono state sufficienti per fermare un male spaventoso, orribile.
Ciao, Antonio. Il tuo sorriso ci mancherà, anche i tuoi scherzi…

Condividi questo articolo

2 commenti per Antonio Scarogni ci ha lasciato

Devi essere collegato per poter inserire un commento.