Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

a2-10 a4-35 u-05 ambrosino-01 sh hp0050

Parabola sul tema della scuola

Condividi questo articolo

proposta da Paolo Iannuccelli
Alicudi.4

 

Alicudi, isoletta delle Eolie con meno di un centinaio di abitanti, ha la scuola più piccola d’Italia. Due soli alunni che frequentano la prima e la terza elementare. Con una maestra, Beatrice Zullo di Patti (Me).
La scuola è stata “salvata” grazie alla caparbietà di Mirella Fanti, dirigente scolastico dell’Istituto “Lipari 1” da cui dipende il plesso di Alicudi, una tipica casa eoliana di proprietà del Comune di Lipari.

Un terzo alunno ha preferito trasferirsi con la sua famiglia a Milazzo. Anche lo scorso anno vi erano pochi scolari, solo tre di cui uno frequentava il Cpe (Centro preparazioni esami della media).
Commenta la professoressa Fanti: “Ce l’abbiamo fatta anche quest’anno a salvare la piccola scuola di Alicudi grazie alla buona volontà delle istituzioni e delle famiglie che hanno accolto le nostre sollecitazioni a non abbandonare il proprio territorio”.
In effetti Alicudi senza la scuola è ancora più isolata, perché tra un insegnamento e l’altro nelle ore pomeridiane si praticano anche tante attività rivolte a tutte la comunità”.

Una realtà, quella della scuola di Alicudi, tanto particolare e suggestiva da aver ispirato “L’ultimo giorno”, un documentario prodotto da ZaLab e dal Museo del Cinema di Stromboli (*).
L’autore e regista, Alberto Bougleux, ha dedicato il film alla scuola di Alicudi ma parla a tutte le realtà scolastiche italiane: “Un film documentario dedicato a tutti i maestri e le maestre che si battono quotidianamente per difendere il diritto dei bambini a una scuola moderna, creativa e democratica, reso possibile da un rapporto unico di collaborazione e fiducia con l’istituto Scolastico Lipari 1”.

 

Alicudi.1

(*) Scheda de “L’ultimo giorno” (ripresa dal web a cura della Redazione)

Alberto Bougleux
Italy, Spain 2013

Sinossi
Nel mezzo del Mediterraneo c’è una piccola isola di sole scale. Vi abitano 50 persone e tre bambini: Mirko, Valentino e Gabriele. Valentino e Gabriele sono fratelli. Al gradino 300 c’è la loro scuola. Mirko, Valentino e Gabriele sono gli unici alunni. Le maestre vengono ogni settimana dalla costa, distante più di tre ore di aliscafo. Tutte ripartono tranne Teresa, che sull’isola ci vive, anche lei al gradino 300. Teresa è di Milano, non le manca molto alla pensione. Un giorno di 15 anni fa ha deciso fa di dedicare la sua vita all’isola e alla sua minuscola scuola. Teresa è una maestra moderna e creativa, che sa che i metodi tradizionali non possono funzionare con i figli di quell’ambiente chiuso e impervio. Mirko, Valentino e Gabriele sono gli ultimi alunni di Teresa. Dopo di loro dicono che la scuola dell’isola chiuderà.

Alicudi.2

“L’ultimo giorno” è il racconto vero e irripetibile della straordinaria esperienza della scuola di Alicudi. La parabola di una missione educativa in un territorio di confine vissuta con grande passione civile. Il simbolo di un modo di vivere e fare scuola che ha radici profonde nella storia dell’Italia repubblicana, che oggi rischia l’estinzione.
“L’ultimo giorno” è una nuova tappa di un viaggio ideale alla riscoperta di un’altra scuola possibile, che anche in Italia nonostante tutto resiste.

Scheda Tecnica
Soggetto e regia: Alberto Bougleux
Produzione: ZaLab
Calendario delle riprese: maggio 2011-settembre 2013
Stato dei lavori: in montaggio

Alicudi.3

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.