Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-02 h-29 p-01 e-08 m2-10 barca-al-porto

La posta dei lettori. La Fiat 850 ‘Spiaggetta’ di Pelliccia

Condividi questo articolo

La Redazione
Fiat 850 Spiaggetta Michelotti.1

 

Riceviamo in redazione un messaggio in due tempi da Gianfranco Conti: il testo, e dallo stesso indirizzo mail, una serie di quattro foto che volentieri pubblichiamo facendo nostra la richiesta di Gianfranco: qualcuno ha delle foto dei taxi di Pelliccia in servizio a Ponza a quei tempi? Le condivideremmo con piacere con i nostri lettori.
L.R.

 

Salve,
qualcuno di Voi ha delle foto con la Fiat 850 Spiaggetta dell’autonoleggio Pelliccia?
Era rossa con i sedili di vimini. Dovrebbe aver lavorato come taxi dal ’70 al ’90
Se avete qualche foto me la inviate al mio indirizzo email?
Grazie

Gianfranco Conti ata.conti@gmail.com

P.S.
Noi adesso l’abbiamo verniciata di colore rosa

Fiat 850 Spiaggetta Michelotti 1969.2

 

Fiat 850 Spiaggetta Michelotti 1969.3

 

Fiat 850 Spiaggetta interno

Condividi questo articolo

3 commenti per La posta dei lettori. La Fiat 850 ‘Spiaggetta’ di Pelliccia

  • Adriano Madonna

    Ho letto con piacere l’articolo sulla 850 Spiaggetta di Pelliccia. Che bella sorpresa questo tuffo negli anni eroici della mia giovinezza! Quell’auto la ricordo benissimo, ma ricordo anche le 500 gialle con i sedili di vimini e la capotte mozzata con il flex, che il buon Pelliccia noleggiava ai turisti. Un giorno la noleggiammo anche noi, squattrinati studenti, che trascorrevamo a Ponza un bel po’ di giorni campando di… pesca subacquea. Noleggiammo, dunque, una delle auto di Pelliccia, che guidò Domenico, venuto a mancare qualche anno fa, poiché era l’unico che avesse la patente. Ricordo che prima di noleggiare l’auto tenemmo un lungo conciliabolo fatto di conti e riflessioni, per verificare se la spesa fosse o meno sostenibile. Che begli anni! Che bella giovinezza, fatta di niente e di tutto: ci bastavano un polpo e uno scorfano per fare la zuppa e, magari, un paio di belle marmore (che andavo a fiocinare, di notte, sul fondale di sabbia bianca tra le piscine naturali e la punta del molo di Cala Feola), che il Rifugio dei Naviganti comprava barattandole con “generi di prima necessità”. Poi, un giorno, il fucile subacqueo “si scassò” e mi costruii una sorta di rudimentale fucile a elastici, che scoccava, a non più di 50 centimetri, un freccino di ferro spinto da una molla fatta con una camera d’aria. Ragazzi, che tempi! Quanto sole! Quanta freschezza di sentimenti!
    Vorrei rivedere la Spiaggetta di Pelliccia quando tornerò la prossima volta a Ponza. Dove potrò trovarla?
    Grazie e saluti.

  • Gianfranco Conti

    Il proprietario della Spiaggetta sono io e la vettura ora si trova a Roma.

  • Gianfranco Conti

    In merito alla Spiaggetta 850 dell’autonoleggio Pelliccia ….
    Ma è possibile che non ci sia proprio nessuno che abbia delle foto dell’epoca con la vetturetta?
    Mandatemele, grazie!
    Gianfranco
    ata.conti@gmail.com

Devi essere collegato per poter inserire un commento.