Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

i-03 t5-18 101a 109a 79 sl372202

Gita al Faro. (1)

Condividi questo articolo

di Cristina Marotta

faro2

.

Nell’abbondanza di lit festival estivi [literature festival – Festival letterari – NdR], un posto di tutto riguardo compete a Gita al Faro dei cugini ventotenesi.

Giunto alla terza edizione, insignito del prestigioso premio Gutenberg per la promozione del libro, Gita al Faro ospita quest’anno autori del calibro di Michele Mari e di Marcello Fois.

I partecipanti sono nove: ”Cinque scrittrici e quattro scrittori confinati per sei giorni sull’isola di Ventotene, a scontare il loro privilegio: essere scrittrici, essere scrittori. Condannati a esercitare il dono supremo dello sguardo, quell’attenzione mirata che genera storie, quindi a scrivere un racconto ispirato all’isola o dall’isola e infine a sottoporlo al pubblico, in due serate reading, in un teatro affacciato sul mare e illuminato dalla luce intermittente del Faro.”

Dove c’è un faro, dove si parla di confino, Ponza Racconta non può mancare. Sarà Cristina Marotta a tenerci informati sullo svolgimento del programma di Gita al Faro e sugli inevitabili fuori-programma.
Cominciamo dal primo.
l. R.

 

Ventotene, 23 giugno
Intanto l’arrivo degli scrittori è stato sufficientemente drammatico: una parte stamattina ha perso il traghetto causa ritardo del treno da Roma.
Rifiutata l’idea di aspettare la partenza successiva, con sosta di nove ore sul porto di Formia, cercano un mega gommone che in 40 minuti dovrebbe condurli  sull’isola.
Fatto.
Il gommone fa avaria a mezza strada e ci mettono tre ore per arrivare.
Gli altri quattro scrittori alle 8 della sera sono ancora in aliscafo, che sarebbe dovuto arrivare alle 19…
Cena al giardino, passeggiata in piazza… domani, quando avranno smaltito l’incazzatura, comincerò ad intervistarli.
CM

Virginia Woolf. Gita al faro
Nota – Il libro di Virginia Woolf  –“Gita al Faro” – “To the lighthouse” – è stato citato nel sito in un articolo di Gabriella Nardacci: leggi qui – (NdR)

 

Condividi questo articolo

1 commento per Gita al Faro. (1)

  • Questi scrittori hanno già pronto del materiale per i loro elaborati: l’attesa, il ritardo, l’avventura, l’avaria, il sentirsi isolati in mezzo al mare in balia delle onde, tutti ingredienti che “allietano” la vita e non solo in un’isola.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.