Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

h-32 l-06 l-06 im-13 000093_b polverini

Pesca: novità da Bruxelles

Condividi questo articolo

segnalato da Erminio Di Nora
FEAMP.1

 

La Commissione europea conferma  che l’Italia riceverà 537,26 milioni di euro dal nuovo Fondo Ue per gli affari marittimi e la pesca (FEAMP) 2014-2020.

L’Esecutivo Ue ha infatti approvato, su iniziativa della commissaria alla pesca Maria Damanaki, la ripartizione tra gli Stati membri di 5,75 miliardi di euro provenienti dal nuovo Feamp, destinati a realizzare progetti a favore di pescatori, acquacoltori e delle comunità costiere, allo scopo di stimolare crescita e occupazione nell’economia marittima.

Le richieste partite dal Compartimento Marittimo di Gaeta sono state :

– revisione del regolamento comunitario con specifici incontri volti a verificare le specificità di ciascuna località;

– modifica del sistema fiscale, utilizzando a tal proposito una tassazione basata sugli indici di redditività;

– sostenere le isole minori al fine di evitarne lo spopolamento;

– liquidare i proprietari di quelle imbarcazioni destinate dalla demolizione;

– modificare periodi e tempi del fermo biologico;

– coordinare tutte le attività di prevenzione e di repressione direttamente con la categoria;

– realizzare specifiche aree di riproduzione delle specie ittiche, piccole riserve protette

– coinvolgere maggiormente la categoria nella gestione dei parchi e delle aree marine protette;

– ‘sburocratizzare’ tutte le attività volte al rinnovamento del settore ittico, come ad esempio il pesca-turismo e l’itti-turismo.

Pesca

 

Dott. Erminio Di Nora – Consulente ed esperto del settore-
Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore – Latina –
www.erminiodinora.com

 

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.