Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

i-04 e-06 k1-16a nip s-06 v4-14a

Le Mostre-Concorso: fotografia & disegni. La serata del 9 giugno

Condividi questo articolo

La Redazione

le mostre del 9 giugno 253

 

Grande festa ieri sera in occasione della presentazione sul sagrato della Chiesa di Santa Maria delle annunciate Mostre di fotografia e di disegni.

Accompagnate dal clima mite di una primavera che sta dando le consegne all’estate, verso l’ora del tramonto hanno trovato posto su otto pannelli 48 foto selezionate tra quelle presentate per il concorso “Come vedo la mia isola attraverso l’occhio fotografico – 1^ Edizione:  ambienti, persone e momenti della vita quotidiana delle contrade dei Conti e di Santa Maria” e 18 disegni realizzati dai bambini dell’asilo Ciro Piro e da quelli della 1^ Elementare della scuola di Ponza-porto che hanno partecipato al concorso “I colori di Ponza attraverso il disegno dei bambini”.

le mostre del 9 giugno 257

Foto del piazzale con i pannelli esposti, prima dell’arrivo dei visitatori

 

Un bella e vivace macchia di colori ed un bel colpo d’occhio per chi arrivava sul piazzale.

Verso le 21 la piazzetta era già piena di gente e la presenza vivace e movimentata dei bambini la rendeva particolarmente accattivante. C’era fremito tra i più piccoli per ritirare il regalo promesso e c’era attesa tra i più grandi per conoscere l’esito del concorso fotografico.

le mostre del 9 giugno 261

 

le mostre del 9 giugno 264

Foto del piazzale, a pomeriggio inoltrato (sopra) e a sera

Ha condotto la serata Enzo Di Fazio, nella qualità di Presidente dell’Associazione Ponzaracconta, assistito nei lavori da Martina Carannante e da Rosanna Conte.

All’apertura della serata, è stato rivolto un doveroso pensiero alla maestra Giovanna Di Fazio, scomparsa il giorno prima. Ne sono state ricordate le capacità educative, il profilo professionale, la figura di donna d’altri tempi bella e socievole.

Subito dopo Enzo ha ricordato quanto importante sia stata, per la realizzazione delle mostre, la collaborazione ricevuta dalle maestre Irene Mazzella, Polina Ambrosino, Lucia Conte e Pina Coppa, le prime due per quella fotografica, le altre due per quella dei disegni.
Senza il loro impegno e la capacità di stimolare e coinvolgere i propri ragazzi probabilmente non avremmo avuto foto o, ne avremmo avuto pochissime, come non avremmo avuto disegni.
Irene, Polina, Lucia e Pina hanno mostrato capacità di andare oltre l’ordinario e di cogliere delle opportunità per arricchire la formazione e l’insegnamento dei propri allievi.

Collaborazione per la buona riuscita della serata è venuta anche da Martina e dalla sua splendida famiglia, i cui componenti, coralmente hanno fornito un contributo concreto alla preparazione dei pannelli.

Enzo ha quindi ricordato brevemente il progetto che c’è dietro l’idea delle Mostre.

le mostre del 9 giugno 275

Foto di gruppo con i redattori

Partendo dall’esigenza di “recuperare la storia e la cultura di Ponza e dei ponzesi”, l’attività di raccolta di testimonianze e di rievocazione di ricordi si è sempre più arricchita dell’analisi del presente con uno sguardo proiettato verso il futuro.
Ed un mezzo per testimoniare, raccontare e ricordare il presente per tramandarlo al futuro è la fotografia, come anche il disegno.
Forti di questa convinzione e del ruolo importante che i nostri giovani hanno in quanto rappresentano il nostro futuro, è stato pensato di farci raccontare da loro come vedono la nostra isola attraverso l’occhio fotografico.
Certo: in questa attività di ricerca e di scrutare l’ambiente i giovani devono essere stimolati e guidati ed un ruolo importante lo rivestono il corpo insegnate e la famiglia. I risultati di questa prima esperienza lo dimostrano.

Lo stesso dicasi per i disegni, il modo più naturale dei bambini attraverso il quale  rappresentare la propria visione del mondo.
I bambini sono attratti dalla natura, dal bello, dai colori, dall’essenza della vita e riescono, attraverso il disegno, a dare sempre un messaggio di speranza e a ricondurre tutto alla forma più semplice. Un bell’insegnamento per gli adulti che amano invece complicare le cose.

le mostre del 9 giugno 263

 

le mostre del 9 giugno 265

Foto di bambini davanti il pannello con i disegni

Si è passati, poi, alla parte più viva della serata con la chiamata a raccolta dei bambini che hanno realizzato i disegni.
Lavori bellissimi attraverso i quali sono stati ritratti le parti, gli scogli, i monumenti naturali più belli della nostra isola con ricchezza di colori e con tanta fantasia.
Daremo, con prossimi articoli, il dovuto risalto ed ampio spazio ai preziosi lavori prodotti.
A tutti i bambini per questo grande impegno collettivo è stato consegnato un attestato di partecipazione ed una piccola combinazione di colori ad acquerello con album da disegnare.

le mostre del 9 giugno 296

Foto di gruppo dei bambini davanti la Chiesa con la maestra Lucia

le mostre del 9 giugno 302

Foto di gruppo davanti la Chiesa con la maestra Pina

E’ venuto successivamente il momento della premiazione dei vincitori del concorso fotografico con la lettura delle motivazioni con cui la giuria ha ritenuto di attribuire il premio.

Partecipavano tre fasce di età: 8/13 anni, 14/19 e 20/25.

Nell’ambito della prima fascia è risultata vincitrice con la coppa del primo premio Alessia Iodice con la foto “Luciella”. Il secondo premio, costituito da una targa, è andato a Rachele Nocerino con la foto “Accostamenti”.

le mostre del 9 giugno 306

Alessia Iodice con la maglia della sua foto ‘Luciella’

 le mostre del 9 giugno 310

Rachele Nocerino con la maglia della sua  foto ‘Accostamenti’

Per quanto riguarda il terzo premio, avendo selezionato quattro foto tutte meritevoli, la medaglia  è andata ex-aequo a Valerio Lubrano con la foto “ Barche a Santa Maria”, a Simona Benedetta Feola per la foto “Bambino a pesca”, a Laura Mazzella per la foto “San Giuseppe” e a Benedetta Villone per “La spiaggia si apre all’estate”.

le mostre del 9 giugno 316

Laura Mazzella con la maglia della sua foto ‘San Giuseppe’

A tutti i vincitori è stata donata una maglietta con la stampa della foto selezionata.

 

Per la seconda fascia, anni 14/19, è risultata vincitrice Martina Di Giovanni con la foto “C’era una volta un vigneto”. A Martina è andata la coppa del primo premio ed un dono offerto dalla boutique “La Marina”.

Infine per la terza fascia, anni 20/25, sono andate a premio Anna Maria Mazzella con la foto “Nell’attesa di Circe” e Lorenza Gungui con la foto “’U zappatore cu’ canist’”.

Ad Anna Maria la coppa del primo premio con un dono offerto da “Utilità e belle cose” della ditta Assenso; a Lorenza la targa del secondo premio con un dono offerto da “Cala Corallo”.

Le foto vincitrici, con le relative motivazioni, e le altre foto presentate saranno oggetto di articoli che presenteremo nei prossimi giorni.

A tutti i partecipanti è stata consegnata una medaglia ricordo.

le mostre del 9 giugno 284

La redazione alla consegna dei premi


Entrambe le mostre continueranno ad essere esposte, dal 14 al 30 giugno, nei locali del museo comunale dove ci sarà anche la mostra sul faro della Guardia.

Alle maestre Irene, Polina, Lucia e Pina è stato donato, messo a disposizione dal collega redattore Silverio Lamonica, una copia del suo libro “Il culto di Mitra a Ponza”.

Abbiamo percepito, nel corso della serata, una bella partecipazione ed un vivo interesse da parte di tutti. Il che ci fa dire che ne è valsa la pena e ci incoraggia nel formulare la promessa di proporre ancora negli anni a venire questo modo di raccontare la nostra isola con nuove edizioni che avranno per tema le altre zone di Ponza.

Miglioreremo la proposta facendo tesoro dei limiti e degli errori che pure ci sono stati in questa prima edizione e che, inevitabilmente, fanno parte delle incognite che ogni nuovo progetto comporta.

La festa è continuata con l’evento religioso dell’arrivo di San Silverio dal mare e la gente è sciamata verso la marina incontro allo stendardo del Santo.

Condividi questo articolo

1 commento per Le Mostre-Concorso: fotografia & disegni. La serata del 9 giugno

  • La Redazione.

    La sera delle Mostre, quasi in apertura, è passato Ricciolino, il nostro giornalaio. Ha guardato con attenzione tutte le foto e i disegni e ha commentato: – Questi bambini! Hanno una naturale propensione a guardare in positivo! Noi ‘grandi’ qualche cumulo ‘i ‘mmunnezza’ o qualcosa di sporco l’avremmo pure messi, in qualche foto, invece loro hanno guardato con occhi ancora incantati e visto solo il bello!
    E’, nel loro piccolo, la loro lezione senza parole a noi…

Devi essere collegato per poter inserire un commento.