Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0010-010 h-33 vdp-01 k2-30 f-ab 93

Catalogo bagni

Condividi questo articolo

di Marcella Sansoni
Catalogo bagni

 .

Per l’altro racconto di Marcella pubblicato sul sito, leggi qui

.

– Buon giorno, vorrei prendere un bagno…
– Certo mi dica, che tipo di bagno?

– Mah, non saprei… un bel bagno, elegante, funzionale… tutto qui.
– Lo vuole rosa perla, di quelli meravigliosi in cui sciogliersi dopo l’amore… raffinatissimo… sarebbe… in catalogo, ecco:  il “Palmarola ore 6”

– Costa molto?
– Mmmm… no, pochi litri e l’estate.

– Oppure..?
– Ne abbiamo uno laccato di verde smeraldo per riscaldarsi usciti dal maestrale, consiglierei il “Pomeriggio d’Inferno” e costa niente, neanche mezzo litro…

– Il verde sbatte un po’ e io sono pallido.
– Allora il giallo, ma se non sta attento pizzica, è molto giovanile e dà soddisfazione.

– Per carità, non vede come è delicata la mia pelle, odio grattarmi, non è elegante!
– Forse ci sono, vuole prendere un bagno antico fatto di granito bianco e sole, con o senza grotta, avremmo uno “Zannone mezzogiorno”. È  molto tonificante ma viene un po’ di più, diciamo sei litri in tutto…. oppure un “Due mari” con idromassaggio omaggio? Ecco, guardi il catalogo, sto parlando del “Muto Faraglione”,  qui invece c’è un “Rinascita viola” brevettato in grotta…

– Ma non so, è che non sono da solo a decidere di prendere un bagno…
– Haa, ho capito, vuole un bagno languido da fare innamorare chi guarda… ne abbiamo uno perfetto il “Luce radente ore 18”, chi guarda è accecato e lei può prendere il suo bagno in controluce, facendosi ammirare ma non criticare… in controluce si vede pochino e poi può lanciarsi fra i barbagli che sono organizzati proprio per dare la sensazione che sia l’acqua ad essere fatta di luce..

– Per chi mi prende, non sono mica un maniaco, tutto quel guardare… non criticare… E i barbagli… che sarebbero poi? …Per  me un bagno è fatto di acqua e sale..
– Ah! Mi dispiace, noi qui non ne abbiamo.

 .

[“Acqua e sale” by Marcella Sansoni – Marzo  2014]

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.