Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0034-034 c2-18 l-04_0 68a 70a Bavosa africana: Parablennius pilicornis

Nuovi mezzi per la Laziomar!

Condividi questo articolo

di Martina Carannante
Nuovo Carloforte. Laziomar

.

Sono ormai due anni che si parla insistentemente di collegamenti: della loro inadeguatezza; della necessità di mezzi nuovi e idonei; di orari utili in grado di conciliare le esigenze dei ponzesi con le ragioni dell’offerta turistica; di “collegarci” nella maniera migliore possibile.

Proprio su queste pagine abbiamo:
– ospitato il punto di vista del delegato ai trasporti marittimi (leggi qui) che ha detto di tutto, ma in realtà non ha comunicato niente di preciso per sollevarci o almeno alleviare i nostri dubbi;
–  Noi stessi, come Redazione, abbiamo fatto un articolo in cui chiedevamo al sindaco qualche delucidazione (leggi qui): richiesta vana;
– Antonio Usai (in una nota all’articolo suddetto) ci ha reso partecipi di una sua disavventura e questo mi ha preoccupato e fatto riflettere… Se al posto di Antonio – un ponzese che ama la sua terra e qualche peripezia per arrivarci la mette in conto, ma certo non lo distoglie dal tornare a Ponza – ci fosse stata una qualsiasi altra persona “forestiera”, o altre trenta o trecento, come sicuramente saranno state nell’incertezza che impera, non sarà stata una grave perdita per l’sola che di turismo vuol vivere?
Continuiamo a perdere colpi sull’offerta turistica generale: come ci presentiamo ad un turista che vuole venire a Ponza, se non sono stati comunicati con ufficialità nemmeno i nuovi orari?

Ma ecco una buona notizia! Possiamo offrire un bel mezzo nuovo, fresco fresco di Cantiere!
O no?
…Forse è fin troppo conosciuto?

Certo dalla foto si vede solo una minima parte della fiancata, ma quando l’altro giorno, in giro per Gaeta, sono passata davanti ai Cantieri Navali, non ho tardato a riconoscerlo.
E’ proprio la buona vecchia M/n Carloforte!
Tutta ripitturata e ripulita di ciò che può far pensare alla Snip&Snap, la società proprietaria del mezzo.
Su entrambe le fiancate compare il nome della Laziomar.
Vi chiederete che cosa ci fa tale marchio? Me lo sono chiesto pure io, ma ancora non sono riuscita a rispondere con chiarezza.

Le famose “voci di corridoio”, bisbigliando in gran segreto (!?) i nuovi orari Laziomar, davano per sicuro l’affitto del Carloforte, che avrebbe fatto il seguente orario: Ponza- Terracina ore 05:30; Terracina- Ponza ore 17:30 (con eventuale orario intermedio 9:00 da Terracina e 14:30 da Ponza).
Alla luce di questa foto il dubbio si tramuta in certezza; ma rimane da capire il perché il nome della società affittuaria non è stato semplicemente affiancato.

E perché gli orari fino all’ultimo momento devono essere coperti da segreto?
E perché il Sindaco non deve dare risposte chiare in tempo utile alle domande che gli vengono poste?

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.