Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

h-14 u-27 48 84 corrida15 sl372208

Detti come confetti. (1)

Condividi questo articolo

di Francesco De Luca (Franco)
Auguri agli sposi

’A mugliera

Biagino n’ha fatto ’i cotte

e ’i crude,

sempe cu’ ll’aria d’u saputo.

Se mettette ’nsocio

pe’ accattà e venne appartamente

e… doppo ’nu poco,

avette chiude pe’ fallimento.

Insomma… ’na capa sbariàta.

Sempe pecché se credeva

cchiù  furbo dall’ate.

Po’ se spusaie a Mariannina,

‘na ’uagliona  avero sistemata,

e ’i cose a poco a poco so’ cagnate.

Mo fatica dint’ all’hotel ’i famiglia

e Mariannina cu n’uocchio

guarda a isso

e cu n’ uocchio u figlio.

È ’na famiglia ca ’nce se po’

dice niente:

vanno annanze cu ’na bona ciorta.

Pecché?

Pecché  ’a mugliera è ’u cunfessore

’i  notte.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.