Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

ep-05 k1-16a k2-29 19 93 corrida6

Il Natale di Assunta Scarpati

Condividi questo articolo

a cura di Rita Bosso

Assunta alle prese con la preparazione dei polpi per il presepe vivente

PonzaRacconta: Albero o presepe?
Assunta: Albero

PR: Panettone o pandoro?
A: Panettone.

PR: Il più bel regalo di Natale che hai fatto, il più bel regalo che hai ricevuto
A: Tanti anni fa: un biglietto per il treno. Avere mio nipote Ferdinando con me, a Ponza, questo Natale.

PR: Puoi invitare una persona (solo una!) alla tua cena di Natale: chi scegli? Cosa gli prepari?
A: Non invito una sola persona, non lo farei mai… casa mia è sempre piena di amici. Per loro, cena della tradizione: scarole ‘mbuttunate, verdure miste in pastella, spaghetti alla puttanesca, pesci alla scapece, baccalà fritto, friarielli, finocchi e ravanelli, frutta fresca e frutta secca, struffoli e zeppole.

PR: Hai un milione di euro e devi spenderlo per realizzare un’opera (una sola!) per Ponza: cosa fai?
A: Non mi basta un milione di euro: vorrei che Chiaia di Luna fosse riaperta ..

PR: Puoi distruggere una sola opera (solo una!): cosa scegli?
A: Non distruggerei nulla: abbiamo così poco …

PR: Augura buon Natale a un bambino
A: Ti faccio un augurio un po’ strano: che tu, quando sarai grande, possa vedere e sentire il Natale con gli occhi e con il cuore di adesso.

PR: Augura buon Natale a un tuo coetaneo
A: Bene: la vita ci ha portato sin qui, a questo Natale… la vita è un dono! Speriamo di conservare questo regalo immenso ancora per molto….

PR: Augura buon Natale al Sindaco
A: Caro Sindaco, le auguro di trascorrere un sereno Natale, una buona fine e un buon principio … così tornerà rilassato, carico di forze e di buoni propositi: c’è tanto da fare per Ponza.

PR: Augura buon Natale ai lettori di PonzaRacconta
A: Cari amici di PonzaRacconta, l’augurio che faccio a tutti NOI è quello di riuscire a lavorare sempre all’unisono per Ponza, la nostra terra. Spero con tutto il cuore che questo Natale faccia scoccare in tutti noi, in tutti i ponzesi, la scintilla della cooperazione. E’ questo che renderà i nostri natali futuri più belli.

 

Immagine di copertina: Assunta alle prese con la preparazione dei polpi per il presepe vivente

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.