Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0043-043 d-03 l-09 32 corrida5 Una cintura di cistoseria a pelo d'acqua

Cala Fonte – Cimitero – Strada Provinciale

Condividi questo articolo

Inviato in Redazione da “Comitato di Quartiere Samip 2012”
Cala Fonte 2012

18 novembre 2013

Da “Comitato di Quartiere Samip 2012” a:

–       Sindaco Comune di Ponza

–       Regione Lazio ROMA

–       Amministrazione Provinciale LATINA

 

Oggetto:  Cala Fonte – Cimitero – Strada Provinciale

Il Comitato di Quartiere SAMIP 2012 nella seduta del 9.nov.2013 ha deliberato:

 

1) – Cala Fonte.  Abbiamo appreso che i 5,7 milioni, stanziati dalla Regione Lazio e affidati al Commissario Straordinario prefetto Santoro, hanno avuto corso con i lavori a Frontone.

Nella Sua nota del 01.081012 gli interventi previsti sono oltre Frontone, il Monte Guardia, il tunnel di Chiaia di luna, il Cimitero, Cala Fonte e Cala Feola.

Ebbene noi vogliamo sapere come verranno ripartiti quei fondi nelle zone indicate.

Già nella nota prot 6644/12 noi avevamo chiesto di “iniziare i lavori a Cala Fonte e a Frontone concomitantemente e a parità di tempo e spesa.”

Oggi noi esprimiamo lo stesso concetto, ma anteponiamo che si inizino i lavori a partire dal Cimitero. Fra poco le ossa dei nostri Morti finiranno a mare.

Cala Fonte è importante perché è deputato alle esigenze dei residenti, quelli invernali (molti, una trentina) e non solo quelli estivi (un paio). Conteremo alla fine del suo mandato se ci sarà stato un aumento della popolazione residente oppure no.

Li conteremo come ho detto nella precedente del 23 sett 2013

 

2) – Strada Provinciale.  Quest’estate, a seguito di un incidente mortale, sono stati divelti tre metri del muro di protezione nella zona di ” stok”. Sono passati 3 mesi e il muro mancante si trova ancora in quelle condizioni, con l’aggravante che i sassi di segnaletica si trovano in mezzo alla carreggiata, creando ulteriore pericolo.
A cento metri ci sono 2 metri di griglia  scassata da 2 anni con segnaletica su strada.

Poco più indietro ci sono 5 m di gard rail divelti da un precedente impatto di un anno fa.

Alla Piana, vicino alla Telecom, c’è un altro impedimento, con segnaletica sempre su strada, indicante una macera parzialmente caduta da un triennio.

Sono tutti interventi di poco conto che non sarebbe neppure il caso di segnalare, ma il pericolo esiste e chissà a quando il rattoppo.

 

3) – 10 m di banchina. A Cala dell’acqua sono necessari 10 m di banchina in aggiunta ad un pezzo (ex derrik) già esistente. Essa servirebbe all’attracco di emergenza di una qualsiasi nave, anche passeggeri, che spesso salta le corse perché a causa del vento non può fare manovra nel porto di Ponza.

Con l’approssimarsi della cattiva stagione infatti sono già iniziati i disservizi con salti delle corse delle navi e sempre con la cattiva abitudine di avvisare i passeggeri all’ultimo momento.

 

Vorremmo che il Sindaco ci mettesse più impegno per risolvere questo annoso problema così grave per i Residenti.

 

Ponza lì 19 Novembre 2013

 

Allegati:
– Lettera dei Sindaco del 01.08.2012
– Lettera del Comitato del 01.08.2012 Prot. 6644

 

COMITATO di QUARTIERE SAMIP 2012

Il Presidente
Ing Aniello Aprea

 

Originale .pdf del documento soprariportato: Documento Comitato di Quartiere SAMIP

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.