Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0047-047 h-23 u-29 s-1929 matrimonio-straullu ss25

La posta dei lettori. Un ricordo della spiaggia di Frontone

Condividi questo articolo

Postaa.

Mi chiamo Giuliana Lambiase (ponzese) vi seguo sempre con nostalgia.
È da tempo che non comunicavo con voi per vari motivi.
Vorrei esprimere anch’io una opinione sulla spiaggia del Frontone.
Oggi purtroppo si fa tutto all’insegna del denaro e l’aver invaso una spiaggia così bella con un corpo estraneo è un vero peccato.
La ricordo con molta tenerezza quando da piccola la frequentavo con la mia famiglia. Vi trascrivo parte di una pagina di un libro da me scritto (spero verrà pubblicato al più presto) sui miei ricordi di infanzia dove così la descrivo: “…quando uscivamo con i nostri genitori per andare al mare, ci facevamo accompagnare dal barcaiolo sulla spiaggia del Frontone.

Era la più bella dell’isola, almeno a quei tempi. Allora era completamente solitaria ed era tale il silenzio in tutta la sua lunghezza che si sentiva solo l’eco del delicato suono dell’acqua che accarezzava i ciottoli per poi tornare indietro in un’assenza completa di sole che si faceva attendere con un impatto iniziale di aria umida e fresca.
Era tale la pace in quel luogo che poco distante dalla riva giacevano filari di uva i cui chicchi erano pieni del sole e della luce dei riflessi del mare…”.
Saluti
Giuliana Lambiase

Frontone. Rada. From the other side

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.