Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

k1-14a v4-3 68a 0011-0002-03 pescatori-spiaggia Astroides calycularis

Focus sul Magazine di settembre di Ischia News e la lunga estate

Condividi questo articolo

la Redazione

Copertina-Ischianews-Settembre-2013

 .

C’è tempo per l’equinozio d’autunno nell’isola d’Ischia. Che Ischia sia la “gemma climatica d’Italia” lo dimostrò il prof. Cristofaro Mennella (1907-1976), climatologo e direttore onorario dell’Osservatorio Geofisico di Casamicciola e Presidente del Centro Studi su l’isola d’Ischia, in un libro oggi rarissimo uscito nel 1958.

“Comparando, con dati concreti, il clima dell’isola d’Ischia, sia in senso assoluto che in senso relativo,con quello delle più decantate località della Penisola sono giunto alla conclusione che l’isola d’Ischia è una autentica gemma nella fulgida corona delle stazioni climatiche, termali e turistiche” scrisse.

C’è una “felice concomitanza” di tanti fattori fisici, ambientali, paesistici che fanno di Ischia una “gemma climatica. Settembre è il mese ideale per viverla tutta, interamente, da mare e da terra. E’il mese ideale per scoprire i parchi termali, le insenature delle coste, la riservatezza delle spiagge, sotto un sole d’estate. L’estate qui è lunga e dura almeno fino alla fine di ottobre.

Nel nostro numero di settembre di “Ischianews & Eventi” presentiamo questa lunga estate soprattutto da terra mentre nel numero di agosto abbiamo puntato sul mare. Il numero di settembre esce doppio con il supplemento “Andar per Cantine” con il racconto e gli appuntamenti della bella manifestazione organizzata dalla Pro Loco Panza dal 15 al 18 settembre e che è giunta quest’anno alla sesta edizione.

Ed alla “viticoltura eroica” dei contadini ischitani – antichissima fin dalla Coppa di Nestore dello VIII secolo a.C. – abbiamo dedicato un reportage sulla D’Ambra Vini d’Ischia, la più antica casa vinicola dell’isola che quest’anno compie 125 anni e che – per un giusto movimento delle circostanze – ha vinto proprio quest’anno i ” tre bicchieri” del “Gambero Rosso”, la più importante rivista italiana del settore vinicolo, con il suo miglior vino, il “Biancolella-Tenuta Frassitelli”.

Ma all'”aria di settembre” con il racconto di tutte le feste religiose dell’isola abbiamo dedicato un altro servizio con attenzione particolare alla festività di Santa Maria al Monte che si tiene il 12 settembre nella piccola chiesetta a 400 metri sul livello del mare e che è per gli isolani una “seconda pasquetta” vissuta anche con gioia da centinaia di turisti ed a quella di San Michele Arcangelo nel villaggio di Sant’Angelo che si conclude proprio alla fine del mese, lunedì 30 settembre, con la suggestiva processione per mare.

Presentiamo anche il ricchissimo calendario degli eventi con i prestigiosi concerti della Fondazione William e Susana Walton ai Giardini La Mortella e con la bella manifestazione culturale “il contastorie” dal 12 al 22 settembre e che vede come ospite principale il grande attore Giorgio Albertazzi. Spazio anche all’artigianato locale con un racconto sull’antica arte di confezionare cestini di vimini intrecciati ed uno sguardo anche alla nostra storia con il racconto della tragedia di 70 anni fa, l’8 settembre 1943, proprio quando si firmava l’armistizio, veniva bombardata forse per errore da un aereo inglese la cittadina di Forio causando 43 morti, tutti civili fra cui vecchi e bambini. Ma non dimentichiamo il mare ed i suoi problemi “istituzionali” ed ospitiamo una riflessione su come migliorare l’Area Marina Protetta che deve diventare una risorsa per le isole di Ischia e Procida e non l’ennesimo tentativo di riorganizzazione amministrativa.

Come per il numero d’agosto anche quello di settembre contiene la cartina con le strade del vino e dei prodotti tipici e le segnalazioni dell’Area Marina Protetta con gli orari dei collegamenti marittimi dalla terraferma verso l’isola d’Ischia e viceversa. Ed ancora “Ischianews & Eventi” presenza le eccellenze dell’isola nella ricettività, nella ristorazione nei servizi, con l’indicazione dei luoghi d’interesse da vedere assolutamente e le “ricette degli chef” per trasformare ogni turista nel cuoco che è in ognuno di noi amante del buon bere e del buon mangiare.

Infine gli orari degli autobus del servizio pubblico gestito dalla EAV Bus, di proprietà della Regione Campania, e per il quale sono giunte in redazione numerose telefonate di protesta per i disservizi. I trasporti pubblici terresti sono assolutamente da migliorare per la qualità del nostro turismo.

Questo ed altro, come la scoperta dei Giardini Ravino e quelli di Aphrodite ed ancora il parco delle Ninfe di Nitrodi, su “Ischianews & Eventi” di settembre con l’auguro di vivere benissimo questa lunga estate.

 

Per sfogliare il magazine on line: clicca qui  

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.