Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0018-018 0043-043 2009-07-15_19-30-36 a4-35 h-28 Il re delle triglie: Apogon imberbis

Telegono. Rappresentazione teatrale Ponza (1)

Condividi questo articolo

riceviamo in Redazione e pubblichiamo

Scene dalla Guerra di Troia

.

Telegono

30 e 31 agosto ore 22:30 Piazzale Giancos – Ponza

 

Continuano le rappresentazioni teatrali della Trilogia della Trasformazione sull’isola lunata. Dopo il successo di Confinati a Ponza e di Eea,  andati in scena rispettivamente lo scorso 23-24 e 27-28 agosto, è la volta di Telegono, in programma in due repliche 30 e 31 agosto alle ore 22:30 in piazzale Giancos a Ponza.

La Trilogia teatrale della trasformazione nasce dall’esigenza di studiare l’isola di Ponza e di scavare in profondità all’interno della sua storia, dal mito fino alle epoche più recenti, riportando alla luce pagine dimenticate. Un progetto importante quello portato avanti dalla compagnia Actsassociazione culturale Top Spin – di Francesco Maria Cordella, attore e regista nonché direttore artistico della rassegna Ponza Estate 2013.

‹‹La trilogia è nata quando ho iniziato a interrogarmi sulla possibilità di studiare Ponza e la sua storia affinché potessi svelare il mistero dello strano effetto che provo ogni volta che vi soggiorno – spiega Francesco Maria Cordella – Il Mito ci racconta che Ponza è stato il luogo in cui gli uomini venivano sottoposti magicamente ad una trasformazione, che altro non è che mutamento, catarsi. Ritrovare la prova originaria di questo simbolismo, farla risalire alla notte dei tempi, è stata il fondamento sul quale ho potuto costruire l’intero edificio della trilogia››.

L’isola di Circe è dunque ancora una volta il simbolo straordinario di cambiamento, perno di una legenda che in pochi conoscono, quella di Telegono, tratto dal secondo episodio della Telegonia, poema che chiude il ciclo troiano, andato perduto: una storia di morte e rinascita.
Il protagonista della pièce scritta da Gino Usai, professore e scrittore, è Telegono, il figlio di Ulisse e Circe, colui che con Penelope genera Italo, il progenitore della stirpe italica.

Sul palco Francesco Maria Cordella interpreterà il ruolo di Ulisse, Stefano Onofri sarà Telegono e Marina Sorrenti vestirà i panni di Circe.

 

Scheda in formato .pdfComunicato Stampa Telegono

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.