Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

l-04_0 e-13 de-vito-01 ss22 35 99

“Ponza in Tavola”. Arrivederci all’anno prossimo

Condividi questo articolo

di Monia Sciarra

Ponza in tavola

 

A giudicare dal parlare che se ne fa sull’isola in questi giorni sembra che la serata di Giancos del 27 luglio  u.s. – organizzata dall’Associazione Cala Felci – abbia avuto un esito positivo, anche se tutti noi siamo perfettamente consapevoli che si poteva fare anche meglio. In ogni caso, grande è l’orgoglio per aver realizzato qualcosa di stretta marca ponzese.

Si è trattato di una manifestazione corale a cui tanti hanno dato un prezioso contributo per la buona riuscita.

A cominciare da Silverio Mazzella “al Brigantino” e dello staff di Ponza racconta, ai bravissimi artisti Benny e Maddalena, alle tante massaie che si sono cimentate con i loro manicaretti e ai ristoranti da Igino, da CiroLa Terrazza, La Marina, Così com’era, il Tramonto, Zi’ Arcangelo, Il Core, la Campanella, La Kambusa, ’A Casa di Assunta, Tutti Noi, Monte Guardia, La Scogliera, Rifugio dei Naviganti,  Pazzaria, Acqua Pazza, Il Timone, La Baghetteria del Porto, Pizzeria Ponzese, Pizzeria Nino, Se Magna, Unipesca, M/P Geppino, Aprea Bontà, Pasticceria Napoletana, Pasticceria Gildo, Az. Agricola M. Pouchain,  Antiche Cantine Migliaccio.

Mi scuso fin da ora per qualche eventuale involontaria omissione.

A tutti coloro che si sono complimentati con noi o che hanno ritenuto di regalarci dei suggerimenti per il futuro, sia incontrandoci per strada che attraverso Ponza racconta, diciamo: grazie a  tutti e per tutto.

Siamo consapevoli che valutando serenamente critiche e suggerimenti si può migliorare.
Lo faremo aprendoci a tutte le collaborazioni costruttive che vorranno condividere il progetto. Una sola cosa non faremo: non daremo credito a coloro che  arrivano sempre a ‘pisce pigliàte’ .

Infine un grande Grazie a quelli che sono venuti a farci visita.
A tutti diamo appuntamento al prossimo anno per una seconda edizione ancora più bella.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.