Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0028-028 2009-07-19_12-33-04 v2-22 lamonica-05 ss28 Colonie di Astroides calycularis

Tariffa speciale per nati o residenti in Sardegna

Condividi questo articolo

la posta dei lettori

Postaa

In relazione al mio articolo “lettera aperta al Sindaco di Ponza Dr. Piero Vigorelli e a tutti i Consiglieri comunali di maggioranza e opposizione” pubblicata il 25 luglio u.s. su questo stesso sito, (leggi qui) in cui affrontavo il problema del costo dei biglietti da e per Ponza e la possibilità  di avere una riduzione anche  per i nati sull’isola pur  non più residenti, in attesa di  risposta da parte del Sindaco o di un qualunque Consigliere comunale di maggioranza e di opposizione, vorrei far conoscere ai lettori di questo sito quanto già avviene invece per i nati in Sardegna

Norme

    • Per poter usufruire delle speciali tariffe per residenti e nativi in Sardegna, i passeggeri dovranno esibire, all’acquisto del biglietto in agenzia e all’imbarco, un documento anagrafico in corso di validità, da cui risulti la residenza o nascita in un comune della Sardegna.
    • Se la persona nativa o residente effettua il viaggio assieme ai propri congiunti, verrà riconosciuto lo sconto a fronte di un’autocertificazione, senza più dover esibire lo stato di famiglia.
    • I coniugi e figli non residenti che viaggiano in assenza della persona nativa o residente, dovranno accompagnare al biglietto lo stato di famiglia.

 

Grazie della cortese attenzione

Gennaro Di Fazio

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.