Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0052-052 2009-07-21_18-53-06 2009-07-21_19-27-26 u-24 68b L'approdo romano presso Cala Inferno

Il 27 luglio p.v., “Ponza in Tavola”

Condividi questo articolo

di Paolo Iannuccelli 

Ponza in tavola

.

Per altre segnalazioni dell’evento, sul sito (in ordine temporale), leggi qui e qui e qui

 .

Sabato 27 luglio, a partire dalle venti si terrà a Ponza, nel piazzale di Giancos,una manifestazione di carattere enogastromico denominata “Ponza in tavola”, organizzata dall’Associazione Cala Felci.
Verrà dato risalto alle tradizioni culinarie ponzesi; è previsto l’allestimento di stand, di un mercatino con i prezzi espressi in tornesi, dopo aver effettuato il cambio con l’euro. I venditori saranno vestiti con costumi d’epoca, riferentisi alla metà del 1700, quando Ponza fu colonizzata, su iniziativa dei Borboni, da famiglie provenienti dalla Campania. Musiche napoletane allieteranno la serata che, al termine, vedrà la premiazione dei “Ponziani Benemeriti”, nel ricordo di Giuseppe Tricoli, personaggio di primissimo piano, recentemente scomparso.

A Giancos si assaggerano specialità culinarie come le zuppe di cicerchie, lenticchie, fagioli, ceci, fave, piselli, le classiche ‘cianfotte’, la caponata dei pescatori, pastiere di grano, frittelle.

Largo spazio ai vini ponzesi, sempre più apprezzati grazie alle iniziative di ‘Cantine Migliaccio’, ‘Pouchain’ e ‘Casale del Giglio’ che ha prodotto il vino ‘Faro della Guardia’.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.