Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-08-11_14-01-48 i-27 p-18-2-di-4 ms-01 78 250px-burkina_faso_orthographic_projection-svg_

“Ciao Tiziana…” – Una Mostra-Evento al Frontone Village

Condividi questo articolo

di Paolo Iannuccelli

La spiaggia di Frontone dall'alto

Per altre informazioni sulla Mostra, gli Artisti e il programma, come presentati nell’articolo del 5 luglio u.s., leggi qui

 

L’arte è qualcosa di avanguardia, serve per inseguire un progetto, un sogno, un ideale o la fede nei luoghi più sperduti del mondo.

Amori, drammi personali, dinamiche avvincenti, hanno dato luogo a un quadro ben dipinto, una meraviglia. Pieno successo, quindi, di un particolare appuntamento culturale a Ponza, un momento di sviluppo, al Frontone Village.

Prima edizione di “Incontri con Eèa”, con una mostra collettiva, proiezione di film, letture di testi e poesie, concerti jazz.
Il progetto è stato ideato da MauroTurco con l’artista Alberto Di Fabio, in memoria della sorella Tiziana, scomparsa prematuramente un anno fa, amante dell’isola di Ponza, amata e stimata da tutti.
La Mostra è stata curata da Alessandro Buganza, Eszter Csillag, Alberto Di Fabio, Federica Forti.

Gli artisti hanno realizzato, presso il Frontone Village, le loro fantasiose opere dal vero ed è stato possibile incontrarli e discutere conloro, in un clima disteso e cordiale, con tante lingue messe insieme.
Tanta verve, passione, stravaganza giovanile, in un gruppo di ragazzi dal sicuro avvenire.

Venerdì è stato è proiettato il bellissimo film – in lingua inglese – Boogie Woogie, alla presenza del noto regista Duncan Ward.
Sabato opening della mostra: Gabriella Scamardella – amica di sempre – ha letto testi e poesie di Tiziana Di Fabio, tra la commozione dei presenti, molti dei quali arrivati da Avezzano, luogo di nascita di Tiziana.
Giovanna Vitiello ha tracciato un ritratto di Tiziana con molto affetto; in tanti hanno preso la parola per porre l’accento sulla sensibilità di una donna eccezionale e piena di vita, sul mondo di oggi, sui momentiche stiamo vivendo.

Di Fabio, uno dei più conosciuti artisti italiani, è nato ad Avezzano nel 1966. Ha studiato all’Accademia di Belle Arti a Roma, dove vive e lavora.
Ha tenuto diverse mostre personali, tra cui quella alla Galleria Gagosian di Londra nel 2002 e 2008, alla Galleria Gagosian di Beverly Hills nel 2004; nel 2007 ha esposto alla Galleria Pack di Milano e alla Galleria Umberto Di Marino Arte Contemporanea di Napoli, nel 2008 allo Steinle Contemporary di Monaco e nel 2009 ha presentato un’installazione dal titolo “Particelle di Dio”, all’Edicola Notte a Roma. Nel 2005 Di Fabio ha partecipato alla Biennale d’arte di Pechino, nel 2008 è stato invitato alla XV Quadriennale d’arte di Roma nella collezione Farnesina Experimenta ed ha partecipato alla mostra “Sapore, atomi, stelle” alla Galleria L’Attico a Roma.

Condividi questo articolo

1 commento per “Ciao Tiziana…” – Una Mostra-Evento al Frontone Village

  • silverio lamonica1

    In quella casetta, proprio al di sopra del Frontone Village, agli inizi degli anni ’50 del secolo scorso, soggiornarono due pittori austriaci: Agnes Muthspiel (1914 – 1966) ed Herbert Breiter (1927 – 1999). All’epoca ero un ragazzino di una decina d’anni, ma ricordo benissimo questi due pittori, amici di mio fratello Tommaso, che giravano l’isola in lungo e in largo, fissando sulla tela gli angoli più suggestivi. Ne ho già parlato in un commento all’articolo “Ponza sbarca a Vienna” del 2.03.2013 (leggi qui).
    Per una strana coincidenza, proprio in quei luoghi, altri pittori si soffermano a immortalare sulla tela le emozioni che quell’angolo di spiaggia tanto meraviglioso sa suscitare, anche oggi, in un’era in cui tutto accade all’insegna della fretta e del mordi e fuggi.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.