Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0001-001 u-02 53 scansione0002 sl372267 Il corallo solitario:  Balanophyllia europea

Gemellaggio tra Ponza e Ischia: ultimissime

Condividi questo articolo
la Redazione

Ventotene e Ischia viste da Ponza

Ventotene e Ischia viste da Ponza

 

Ieri sera il Consiglio Comunale di Ischia ha deliberato all’unanimità l’approvazione del gemellaggio tra Ischia e Ponza, dopo un applaudito intervento di Lorenzo Mazzella che ha illustrato i rapporti tra le due isole: storici, antropologici, economici, culturali.

Lorenzo, figlio di ponzesi stabilitisi ad Ischia, si è speso con tenacia ed entusiasmo per il raggiungimento di questo obiettivo, coinvolgendo l’amministrazione comunale e le più prestigiose associazioni culturali ischitane. Ponza racconta si congratula e lo ringrazia; assicura la propria partecipazione alla realizzazione dell’evento – peraltro  avviata  da tempo nella sezione “Gemellaggio tra Ponza e Ischia” del sito – ed auspica che le altre associazioni  isolane aderiscano, al fine di esprimere gli aspetti più autentici ed originali del nostro patrimonio culturale.

Condividi questo articolo

2 commenti per Gemellaggio tra Ponza e Ischia: ultimissime

  • Giuseppe Mazzella di Rurillo

    Comunico che il Consiglio Comunale della Città d’ Ischia nella seduta di ieri giovedì 11 luglio 2013 ha deliberato all’ unanimità di istituire un gemellaggio con l’Isola di Ponza in virtù dei legami storici che uniscono l’ isola d’Ischia alla più grande delle ponziane la cui colonizzazione fu avviata nel 1734 da 52 famiglie provenienti da Ischia.
    L’iter amministrativo è stato affidato all’assessore delegato, Giosuè Mazzella.
    L’azione di promozione dell’evento è stata intrapresa dal geom. Lorenzo Mazzella, la cui famiglia proveniente da Ponza nel XX secolo si è stabilita ad Ischia costituendo un esempio di “immigrazione di ritorno”.
    Comunico inoltre che purtroppo la società di navigazione SNAV non ha istituito quest’anno il collegamento estivo di fine settimana Napoli-Ischia-Ventotene-Ponza e viceversa quindi è stato dato un ulteriore colpo distruttivo al ripristino dei legami storici così come non è stata intrapresa alcuna azione da parte del Comune di Ponza per avviare un Distretto Turistico delle Isole Napoletane che abbiamo proposto Gianni Vuoso ed io fin dal nostro primo viaggio dell’estate 2009 contenuto nel reportage de “La Rassegna d’ Ischia” e nel video “Il viaggio di Mattia”.
    Senza proposte economiche non possono nascere quelle sociali e così la Storia diventa semplicemente un amarcord.

  • silverio lamonica1

    La Società SNAV noleggia frequentemente i catamarani alla Laziomar in sostituzione degli aliscafi, perennemente in avaria. Quindi un “ritorno economico sicuro” lo ha dalle isole ponziane. Perciò trovo semplicemente deplorevole il fatto che non abbia provveduto al collegamento Ischia – Ponza, come gli altri anni.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.