Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

u-22-restaurata p-04 s-59 corrida17 allarme-aereo veduta-1

Ponza Estate 2013. La Conferenza Stampa di Vigorelli a Roma

Condividi questo articolo

di Piero Vigorelli

Ponza Estate 2013

 

Carissimi,

è stata una giornata splendida quella di ieri, lunedi 1° luglio, al ristorante ponzese San Lorenzo a Roma. Come anticipato da Ponza racconta, c’è stata la conferenza stampa per la presentazione degli eventi estivi che si sono già svolti e che si svolgeranno sull’isola fino a fine settembre 2013.

C’erano oltre trenta giornalisti di varie testate e televisioni. Corriere della Sera, la Direttrice del Tempo, Tg5, Sky Tg24, Il Messaggero, Tg3, Tgr Lazio, Latina Oggi, Repubblica, Libero, Dove viaggi, RadioDimensione Suono, Radiouno, Radioluna, Metro, Italia Oggi, Affari Italiani, i siti web di Corriere e Messaggero… E devo dire che tutti sono rimasti stupefatti per quello che accadrà a “Ponza Estate”.

Vorrei darvi alcune cifre, Abbiamo programmato una sessantina di eventi per lo più serali. E’ molto di più della somma degli eventi estivi degli ultimi dieci anni. Quasi metà degli eventi 2013 sono promossi, organizzati, inventati da ponzesi, mentre di solito artisti e quant’altro negli anni passati erano “importati” dalla terraferma. Almeno venti eventi si svolgeranno a Le Forna, che per la prima volta non viene trascurata.

“Ponza Estate” è una risposta e una sfida alla crisi. Sessanta eventi, trenta volontari ponzesi per accompagnare i turisti a partecipare a queste serate, musica e cinema, illusionisti e teatro dei burattini, la cucina delle nonne ponzesi e le nuove tendenze dello slow food, il teatro d’autore e le poesie ponzesi, lo skate e il tango, la gara di pesca e quella delle bagnarole. E fra qualche giorno anche l’ebrezza di pattinare sul ghiaccio nell’incantevole scenario di Chiaia di Luna.

Sono tutte iniziative che servono per riempire le giornate, per offrire allegria e cultura ai ponzesi e ai molti turisti, terrestri e nautici, che vanno coccolati se vogliamo che ritornino a Ponza.

L’anno scorso, appena arrivati al “posto di comando”, abbiamo trovato il nulla di programmato della Commissaria, la quinta edizione del Premio Caletta, le serate musicali e quelle d’Autore al Santa Domitilla grazie a Gennarino Greca. Noi siamo riusciti a mettere in piedi un paio di eventi: Ulisse e Ponza con Francesco Cordella, i musicisti di Onde Road, Il chitarrista classico a Le Forna.

Per questa estate invece abbiamo lavorato sodo, con un bel gruppo guidato dal regista e scenografo Sergio Castellani (un “cotto” di Ponza con casa a Santa Maria), con Francesco Cordella che ha ripreso le idee di suo papà che era la voce di radio Top Spin agli Scotti, con Ferdinando Femiano “Brandina”, con i giovani e agguerriti consiglieri comunali Ambrosino-Feola-Sandolo, con Gennarino Greca e Giovanni Mastropietro, Mariano De Luca e il fratello Antonio, Franco De Luca e il figlio Cesare.  Insomma, uno squadrone di teste pensanti e operanti.

Tutto quello che vedrete e ammirerete lo dovete a loro. Il Sindaco è stato dietro le quinte, sapendo che erano le persone giuste. E tali si sono confermate sul campo.

Buona Ponza Estate e Ponza d’Autore per tutti!

 

P.S.
Giovedì 4 luglio sarà a Ponza il Tg1 e lunedì 8 la trasmissione “Sosta Vietata” del Tg2

.

Foto presentaz.1

 

Foto presentaz.2

 

Foto presentaz.3

Condividi questo articolo

1 commento per Ponza Estate 2013. La Conferenza Stampa di Vigorelli a Roma

  • Rita Bosso

    Una precisazione: l’anno scorso Ponza racconta c’era (Concorso per le scuole; Notte delle Stelle; Serata per il Faro; presentazione di libri); e c’è stata anche nelle estati precedenti (Serate: Miniera, Donne dei confinati; Confinati illustri a Ponza; Geologia etc; presentazioni libri). Ci hanno seguiti in tanti, per fortuna; ma “tanti” non significa “tutti”.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.