Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-08-11_13-58-41 u-29 30-07-2005-19-32-10_0004 scotti-c-bis Foto di gruppo 12

“Ponza delle stelle 2013”. Notizie sulla manifestazione del 19 e 21 luglio 2013 a Ponza.

Condividi questo articolo

A cura dell’Associazione Pontina di Astronomia – Latina-Anzio-Nettuno

di Domenico D’Amato

 

L’iniziativa è nata nel 2012 da un’idea di Ponza Racconta, e noi dell’Associazione Pontina di Astronomia l’abbiamo accolta con entusiasmo, pensando al bellissimo cielo poco inquinato che si può gustare sull’Isola di Ponza ed all’occasione di continuare a diffondere l’astronomia pratica in un posto dove non è molto diffusa.

L’esperienza entusiasmante dello scorso anno ci ha indotto a ripetere la manifestazione. Essendo il cielo sempre diverso, quest’anno saranno diversi i temi toccati durante le serate per avvicinare il grande pubblico alla comprensione della volta stellata.

Ponza delle Stelle non è una semplice manifestazione, ma una serie di iniziative volte ad omaggiare il cielo che con le sue meraviglie ci sovrasta e ci accompagna per tutta la vita.

Venerdì 19 e domenica 21 luglio 2013, al  mattino saremo presenti sul porto di Ponza con un paio di telescopi per fare un po’ di “sidewalk astronomy”, ossia astronomia casuale di strada e non organizzata, in cui si dà la possibilità a persone qualsiasi di avvicinarsi all’astronomia casualmente, di mettere un occhio all’oculare e vedere il Sole e Venere! Con l’occasione avviseremo dei due grandi incontri notturni che si svolgeranno  a Le Forna, e precisamente sulla piazzetta di Calacaparra, come lo scorso anno.

La sera degli stessi giorni, dalle ore 21.30, si svolgerà il grande incontro con il cielo notturno.

La Luna Piena accoglierà i presenti. Una Luna non propriamente amata dagli astrofili, ma che offre lo spunto per ammirare alcune particolarità che altrimenti non sarebbero visibili: le raggiere, quel sistema di raggi che sembrano dipartire dal centro di alcuni grandi crateri e che si allontanano per migliaia di km.

Sarà l’occasione di fare una carrellata del come la Luna (piena) è stata nel corso dei secoli illustrata graficamente, con delle figure più o meno artefatte che gli autori di volta in volta vedevano nel gioco di chiaro-scuro sulla superficie del nostro satellite. Figure che toccano anche l’aspetto romantico: non a caso la Luna Piena è più per gli innamorati che per gli astrofili.

Innamoratini di Peynet

Filmati ed immagini ci porteranno verso iel magico mondo de “Le mille facce della Luna”, il tema scelto per la prima serata.

La sera della domenica si ripete. Questa volta il tema della presentazione, visto che è il 21 luglio, è “La conquista della Luna2.

Il 21 luglio 1969 Neil Armstrong fu il primo uomo a porre i suoi piedi sul suolo lunare. Dopo 44 anni sembra giusto commemorare questa grande avventura umana: “Un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l’Umanità…” …queste le parole dette da Armstrong appena sceso dal LEM sulla Luna.

 

Dopo la presentazione i presenti saranno condotti per mano attraverso le costellazioni del cielo estivo, per imparare a riconoscere la Stella Polare, per poi proseguire verso sud, fino ad illustrare le Costellazioni dello Zodiaco presenti in cielo.

I telescopi faranno da coreografia e saranno tutti in attesa dei curiosi che vorranno scrutare sempre più lontano.

Durante la serata del 19 luglio 2013 a sorpresa ci sarà una grande Ola Mondiale, ma il motivo sarà una sorpresa che sveleremo la sera della prima manifestazione.

L’ingresso è libero.

 

In condivisione:

www.astronomiapontina.it  Associazione Pontina di Astronomia – lan

http://www.ponzaracconta.it/  Ponza racconta

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.