Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0012-012 0030-030 a4-35 vb-23a veduta-spiaggia-con-barche Idraulica antica: galleria drenante

Storielle ponzesi in pillole. (8). ’U fellone

Condividi questo articolo

di Michele Rispoli

Rancio fellone

 

Per le precedenti digita – Storielle – in CERCA NEL SITO

Salvatore ’u meccanico una mattina si recava all’officina; passando davanti la pescheria di Gioia, questa gli disse:
– Uè, ’uarda ca papà è ghiut’ a Palmarola.
Una serie di mugugni incomprensibili: – Uh, uh… vabbuo’, vabbuo’.
Salvatore prese il gozzo e andò a Palmarola.

Palmarola. Punta Vardella e cala Brigantino.1

Arrivò a Vardella, ormeggiò il gozzo e incominciò a salire per arrivare ’ncoppa a ’rotta ’i ll’acqua, dove c’è la casetta di Giulio.
Portava in mano un fellone che non aveva né comprato né pescato.

Dopo l’erta salita arrivò nei pressi d’u Carcariell’, da dove si vedeva il fabbricato di Giulio e notò che Giulio era in compagnia di altre tre persone.

Tutti conosciamo la generosità e l’altruismo di Salvatore: un attimo di riflessione e  immediatamente riprese la strada di ritorno verso la barca.
Mentre scendeva, pensava: – …E se capisce… Cinc’ perzone a pranzo… a me d’u’ fellone me tuccarranne ’i scorze..!

Arrivato in barca, prese uno spago, legò il fellone e lo rimise in acqua per mantenerlo vivo. Assicurò la corda alla barca e risalì.
Arrivato a destinazione, sedette e chiese: – A che ora se mangie, ccà?
Saputa l’ora, andò a fare un giro alla sua casetta.

Durante il pranzo, Salvatore pensava: – Bbuo’… stasera ù fellone m’u mangie ‘a sule
Difatti ad una certa ora, prima di Giulio, andò via per far rientro a Ponza. Pensava di lessare il fellone per la sera.

Arrivato a Vardella e salito sul gozzo, si accorse che il fellone non c’era più. Neanche lo spago c’era.

Bestemmie, urla, imprecazioni e tutto quello di cui era capace… Le urla provocarono addirittura la caduta di alcune pietre.
– Si saccio chi s’ha pigliat’, ’u faccie caca’ sanghe!

 

Alcuni giorni dopo, Salvatore Mazzone, nel recuperare le reti a largo di Punta Vardella, pescò un fellone con due metri di spago.

Palmarola. Cala Brigantino

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.