Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-15_19-22-25 0006-006 l-08 t5-20 32 48

Benedizione al Mare

Condividi questo articolo

proposta da Gabriella Nardacci

S. Silverio. Benedizione al mare

 

Il bellissimo testo della Benedizione del mare nel giorno di S. Silverio.

 

Benedizione al Mare 

.

Noi ti benediciamo e ti rendiamo grazie,

Dio di provvidenza infinita, per i grandi segni del tuo amore

profusi nel corso dei secoli

sulle generazioni umane

che hanno solcato le vie del mare.

Per tua grazia, Signore,

i nostri padri

che ci trasmisero i segreti del navigare,

ci hanno insegnato a vedere nell’immensità delle acque

le orme della tua presenza;

e con gli strumenti di quella difficile arte

ci hanno consegnato

la bussola della fede e il timone della speranza.

.

Nei giorni di bonaccia e di tempesta

tu hai confortato la solitudine degli uomini del mare,

hai sostenuto il loro sforzo laborioso e tenace

e li hai guidati a un approdo sicuro.

.

Noi ti preghiamo, Dio onnipotente ed eterno:

infondi in tutte le coscienze il tuo santo timore,

perché sia preservato da ogni inquinamento

questo scenario di bellezza

e questa sorgente di energia e di vita.

.

Sii tu, o Padre, la guida sicura

che traccia la nostra rotta

in mezzo ai flutti dell’esistenza terrena.

Veglia sulle famiglie dei marinai e dei portuali;

copri con la tua protezione gli scafi

che galleggiano sulle acque

e le dimore della terraferma.

Ogni imbarcazione

che attraversa i fiumi, i mari e gli oceani,

Porti al mondo un messaggio

di civiltà e di fratellanza

per un avvenire di giustizia e di pace.

.

Intercedano per noi

la Vergine Maria, stella del mare,

san Silverio

e tutti i testimoni del Vangelo

i cui nomi sono nel libro della vita.

.

Risplenda il tuo volto, o Padre,

su coloro che sono morti in mare;

la tua benedizione ci accompagni tutti

nell’itinerario del tempo

verso il porto dell’eterna quiete.

.

Per Cristo nostro avvocato e mediatore,

che ascende accanto a te nella gloria,

e vive e regna nei secoli dei secoli.

.

Amen.

 

(Tratto dal “Benedizionale Romano”)

 

 

Ritengo molto bella questa preghiera. Affidare al mare queste parole è un po’ come confidare ad un amico i segreti di una vita.
Auguro a tutti i ponzesi, una giornata all’insegna della condivisione di pensieri, sorrisi e speranze.
Saranno belli quei fuochi d’artificio sul mare…

Gabriella Nardacci

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.