Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

a3-22a u-09 30 76 93 silverio-mazzella

Un video di Sabrina Marciano

Condividi questo articolo

Sabrina Marciano

a cura della Redazione

 

Riceviamo in Redazione una mail da Giuseppe Marciano e Anna Mazzella, di origini ponzesi: un papà e una mamma, giustamente orgogliosi, che ci partecipano un breve video della figliola Sabrina, nella sua interpretazione della canzone “Don’t cry for me, Argentina”, tratta dal musical “Evita”

Sabrina Marciano, diplomata all’Accademia Nazionale di Danza di Roma, si esibisce in Italia con il suo primo concerto-spettacolo dal titolo Jesce sole sulla canzone classica napoletana col supporto di chitarra classica (M. Aureli) e percussioni (U. Vitiello).
Nel settembre 2012 è stata insignita del Premio biennale “GARINEI & GIOVANNINI”” 4^ Edizione 2012 in riconoscimento del pluriennale impegno artistico profuso in teatro con regie del Maestro Pietro Garinei.

Don’t Cry for Me, Argentina è un brano musicale composto nel 1975 da Andrew Lloyd Webber su testi di Tim Rice per il musical Evita.
Sabrina l’ha cantato in occasione della trasmissione televisiva Guarda che musical!, condotta da Tiberio Timperi.

 

Don’t Cry for Me, Argentina

(Eva)

It won’t be easy
You’ll think it strange
When I try to explain how I feel
That I still need your love
After all that I’ve done
You won’t believe me
All you will see
Is a girl you once knew
Although she’s dressd up to the nines
At sixes and sevens with you

I had to let it happen
I had to change
Couldn’t stay all my life down at heel
Looking out of the window
Staying out of the sun
So I chose freedom
Running around trying everything new
But nothing impressed me at all
I never expected it too

(Chorus)

Don’t cry for me Argentina
The truth is I never left you
All through my wild days
My mad existence
I kept my promise
Don’t keep your distance

And as for fortune and as for fame
I never invited them in
Though it seemed to the world
They were all I desired
They are illusions
They’re not the solutions
They promise to be
The answer was here all the time
I love you and hope you love me

Don’t cry for me Argentina

(Chorus)

Don’t cry for me Argentina
The truth is I never left you
All through my wild days
My mad existence
I kept my promise
Don’t keep your distance

Have I said to much?
There’s nothing more I can think of to say to you
But all you have to do
Is look at me to know
That every word is true

.

 Non piangere per me, Argentina

(Eva):
Non sarà facile,

penserete che sia strano
Che stia cercando di spiegare cosa provo
Che ho ancora bisogno del vostro amore
dopo tutto ciò che ho fatto
Non mi crederete
Tutto quel che vedrete

sarà una ragazza che conoscevate
Vestita di tutto punto
Ma in disaccordo con voi

Ho dovuto lasciare che accadesse,
Sono dovuta cambiare
Non potevo stare giù tutta la vita
E guardare fuori dalla finestra,
lontana dal sole
perciò ho scelto la libertà
Mi sono data da fare,
ho provato di tutto
Ma niente mi ha impressionato
come mi aspettavo.

(Coro):
Non piangere per me Argentina
La verità è che non ti ho mai abbandonato
Neanche nei periodi più pazzi
Della mia folle esistenza,
Ho mantenuto la mia promessa
Non essere così distante

E per quanto riguarda  celebrità e ricchezza
Non le ho mai richieste
Anche se a tutti è sembrato
che non desiderassi altro
Sono illusioni
Non solo le soluzioni
che promettono di essere
La risposta era qui, davanti a me
Vi amo e spero che voi amiate me.

Non piangere per me Argentina

(Coro):
Non piangere per me Argentina
La verità è che non ti ho mai abbandonato
Neanche nei periodi più pazzi
Della mia folle esistenza,
Ho mantenuto la mia promessa
Non essere così distante

Ho parlato troppo?
Non so che altro dirvi
Ma tutto quel che dovete fare
E’ guardarmi, per capire
Che le mie parole sono vere

 

Per un altro video e notizie su Sabrina Marciano su questo sito, vedi qui, e qui

 

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.