Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

l-05_0 isi-02 v2-22 cl-01 8 hp0047

Oltre il mare

Condividi questo articolo

di Lino Catello Pagano

.

Da oltre il mare sento la tua voce

mi arriva come un canto di sirene

perse

nel destino della vita

alla ricerca di meta definita

Oltre il mare ci son io che chiamo

tu fingi di non conoscermi

il tempo forse ti sta portando all’oblio

 

Mi hai dimenticato?

non voglio pensarlo

come hai potuto?

Non ti ricordi di me?

Ti ho vissuta a pieni polmoni

e non ero ancora un uomo …

Da  oltre il mare ti vivo intensamente

respirando di te immagini che arrivano

 

Isola cara ascolta questo canto

nato per te, bella tra le belle.

Oltre il mare c’è ancora quel fanciullo

che ha visto meraviglie per il mondo

maggiore meraviglia sarebbe riabbracciarti forte.

 

Da oltre il mare storie vissute e mai dimenticate

gli amici – tanti – che sono ancora con te

quelli che ci hanno detto addio

partendo da soli  per un lungo viaggio

anche loro ascoltano da oltre il mare

facendosi coraggio come faccio io

per non perdermi nell’oblio.

Immagine: Vesuvio Incantato, di Annamaria Annunziata, per gentile concessione dell’Autrice

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.