Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

a3-22a h-27 i-14 i-25 asilo-01 paesino-2

Calendario storico ponzese. Mese di ottobre

Condividi questo articolo

a cura di Silverio Lamonica

Ottobre

590, 5  – Papa S. Gregorio Magno, con una epistola vieta ai monaci di Ponza di accogliere in convento i minori di 18 anni.
(G. Tricoli – Monografia per le isole del gruppo ponziano – ristampa  pag. 142)

 

1454, 11 – La flotta aragonese, composta da 15 galee, guidata da Bernardo Villamani, batte presso Ponza la flotta genovese formata da 10 galee: una fu catturata, 3 affondate  altre incendiate.  (G. Tricoli – Op. citata pag. 104)

 

1454  – I monaci cistercensi vengono allontanati da Ponza, trasferitisi a Mola di Gaeta costruiscono un nuovo convento.
(G. Tricoli, Op. citata – pag. 149)

 

1734, 30 – Re Carlo III di Borbone pubblica l’atto ufficiale con cui assegna i lotti di terreno ai coloni ischitani  (G. Tricoli, Op. citata – pag. 167)

 

1861, 22  – Ha luogo la prima seduta del Consiglio Comunale di Ponza dopo l’Unità d’Italia, presieduta dal nuovo sindaco Raffaele Mattera.
(G. Vitiello – Ponza, brevis insula, brevis historia – Ed. Fossataro – Cagliari pag. 226)

 

1887  –  La maestra Gabriella Moriondo da Milano raggiunge Ponza dove inizia la sua missione con entusiasmo giovanile e dà un contributo decisivo alla realizzazione dell’obbligo scolastico nell’isola.    (S. Corvisieri – All’Isola di Ponza – Ed. Il Mare, pag. 210)

 

(continua)

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.