Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

i-24 v4-8a s-59 24 27 71

Autunno

di Silverio Lamonica

 

 

Nell’aria avverti uno stormir di fronde

che il vento reca via a grandi sciami,

le nubi bianche appaion tra i nudi rami

qual mansuete pecorelle monde.

 

Tra zolle fumiganti assai feconde

cinguettano gli uccelli e ai lor richiami

siccome fan le api sugli stami,

l’allegro brulichio si diffonde.

 

S’appresta a riposare la campagna

nel soffice mantel di nebbiolina

ch’eterea e silente vi ristagna

 

già quando l’aurora si avvicina.

L’odor di terra fresca s’accompagna

all’acre aroma del mosto di cantina

Silverio Lamonica

Devi essere collegato per poter inserire un commento.