Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0013-013 i-22 l-06 s-04 ss02 scansione0003

Vendemmia al Fieno

Condividi questo articolo

di Franco De Luca

 

 

 

 

 

La partita si gioca a tre:

la terra degradante al  mare

trattiene l’ acqua

coi filari disposti a barriera;

il mare che sputa

salmastro, rintuzzato

dal ponente.

E l’uomo:

tenace, accorto, bramoso.

 

Le viti pettinano

la pettata del Fieno

con strisce di vario verde.

Attendono:

che l’ uomo le curi,

rinnovandone il vigore,

che il sole dori i grappoli

e li addolcisca;

che la pioggia dia

linfa alle radici;

che il vento non snudi

i tralci.

E poi,

quando vendemmia chiama

gli uomini brulicano

per i terrazzamenti

ognuno col suo da fare,

affinché dal mosto,

succo di terra,

delizi vino.

 

Ponza agosto 2011

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.