Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0001-001 05-11-2005-19-19-41_0001 h-14 g-03 l-06 Immagini storiche di Ponza

Le premiazioni di “Tutto in 48 ore”

Condividi questo articolo

di Assunta Scarpati

 

Questa è per me e per “‘A priezza” una grande soddisfazione… il premio come migliore attrice mi ha commosso e resa felicissima… Un ringraziamento va ad Andrea Lanfredi e alla Anian film per averci coinvolto…

Mi sarebbe tanto piaciuto essere presente alla premiazione ma… era sabato… e ha ritirato il regista per me…

 

Assunta Scarpati

 

Lunedì 30 luglio la finale andrà in onda su Rai 5 alle ore 22:10

***

Estratto del Comunicato Stampa del 29/07/2012 inviato da Ufficio Stampa “Tutto in 48 ore”

“Nel magnifico set dell’Antica Roma a Cinecittà è andata in scena la sfida finale tra i migliori talenti italiani. “Tutto in 48 Ore” dopo un percorso di dieci tappe ed avendo toccato tutta Italia da nord a sud il festival del corto è giunto alle battute conclusive.

Alla finale hanno preso parte i 10 registi vincitori di ciascuna tappa italiana e le due squadre ripescate attraverso il voto del web. La serata è stata condotta come sempre dall’attrice Cecilia Dazzi e dallo speaker radiofonico Claudio Guerrini, sarà poi in onda lunedì 30 alle ore 22.10 su Rai 5.

Lo show – firmato Rai 5 e Global Vision Group Italia – è tornato così nella Capitale. Alla serata hanno partecipepato infatti i vincitori delle puntate precedenti: Simone Di Maria (Roma), Francesco Felli (Viterbo), Davide Scovazzo (Genova), Michele Fenu (Torino), Andrea Lanfredi (Ponza), Jonathan Soverchia (Senigallia), Antonio Zanni (Vieste), Luigi Scaglione (Ischia), Americo Melchionda (Reggio Calabria) e Miriam Rizzo (Terrasini – PA).

Inizialmente era previsto di ripescare solo una squadra, ma visto che le prime due sono rimaste appaiate fino alla fine staccando di gran lunga tutti gli altri, la produzione e la rete hanno deciso di ripescarle entrambe, anche per la qualità dei lavori svolti, cercando così di premiare più talenti possibili.

Proprio uno dei film ripescati, “Abbiamo tutta la notte” del giovane regista Adriano Giotti, ha vinto il premio del miglior cortometraggio, aggiudicandosi la prima edizione italiana di “Tutto in 48 ore”. Alla sua squadra sono andati anche i premi di Miglior Regia, Miglior Sceneggiatura e Miglior Fotografia.

Gli altri premiati sono stati: Squadra: Lightoffilm Regista: Simone Di Maria. Titolo corto: Clean and chips. Premio: miglior utilizzo del genere. Squadra: Le Souffle. Regista: Francesco Felli. Titolo corto: Il signor nessuno. Premio: miglior attore a Pascal Zullino. Squadra: Anian Film. Regista: Andrea Lanfredi Titolo corto: Viaggio Premio: miglior attrice a Assunta Scarpati. Squadra: lultimochiudalaporta Regista: Michele Fenu Titolo corto: Effetto Barnum Premio: migliore musica originale. Squadra: Vecchi Merletti Regista: Miriam Rizzo Titolo corto: 48 ore dopo. Premio: miglior montaggio. Squadra: Freak Factory Regista: Aldo Iuliano. Titolo corto: Tattoo Premio: premio del pubblico”.

Condividi questo articolo

2 commenti per Le premiazioni di “Tutto in 48 ore”

  • Gennaro Di Fazio

    Mi fa molto piacere, come ponzese e come amico. Le capacità e la passione per il teatro hanno finalmente avuto riconoscimento. Spero sia solo l’inizio di ulteriori successi e soddisfazioni, personali e come compagnia teatrale.
    Un abbraccio affettuoso
    Gennaro

  • Lino Pagano

    Finalmente qualcosa di buono a Ponza succede! Mi associo agli auguri di Gennaro che saluto, ma lasciatemelo dire: Assu’ si’ megli ‘i ‘nu babbà! Grande tutta la Priezza!
    Lino

Devi essere collegato per poter inserire un commento.