Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

28-07-2005-0-18-52_0001 k2-33 t5-21 46 Camera principale delle grotte di Pilato Una delicata colonia di idrozoi

Schizzi di salsedine da Ponza (24)

Condividi questo articolo

di Franco De Luca

 

Sarà che quest’anno le mattinate sono accompagnate da una grigia foschia, sarà questo a rapprendere l’atmosfera in uno stato di attesa.

Corso Pisacane è animato e vivace. Si aspetta che la trama della Festa di san Silverio si dipani, si stenda, si srotoli fino ad imbrigliarti completamente.

La devozione parte dalla chiesa, anzi no, da quella statua tanto dimessa e tanto esaltante: il rosso del martirio e il giallo della pontificalità.

Con le note dell’inno si spande nel porto, con le campane raggiunge i poggi aerei, con i botti imprime sussulti.

I motoscafi già punteggiano di bianco le rade e ai tavolini dei bar si agitano i colori dei turisti, e nei giardini i Ponzesi curano i garofani rossi. Fra qualche giorno saranno colti e portati ad abbellire la statua del Santo Protettore. Che li benedirà e per l’intero anno quella benedizione aleggerà nella casa.

Francesco  De Luca

[Schizzi di salsedine da Ponza (24 – Continua]

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.