Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0053-053 p-18-3di4 foto-13 k2-31 v4-10a s-_silverio_febbraio_1961

Voglio andarmi a posare sul fondo del mare

Condividi questo articolo

segnalato alla Redazione 

 

Questa notte
non ho voglia di farmi calpestare
sul marciapiede
come un giornale

sono stanca di fermarmi
sono stanca di passeggiare

voglio essere un sasso
voglio andarmi a posare

sul fondo del mare. Che fate
sirene perché non cantate?

Prendetevi le gambe e la rete
datemi la coda e le squame.

Voglio provare
a trascinare un uomo
sul fondo nel fuoco
dove tutto è iniziato.

(Giovanna Iorio, Donna di carta)

 

a Viterbo

Sabato 2 giugno ore 17.30

Palazzo dei Papi, Sala Alessandro IV

nell’ambito della II Biennale di Viterbo
(APAI – Associazione per la Promozione delle Ari in Italia)

presentazione del libro di

Giovanna Iorio

LA MEMORIA DELL’ACQUA
(Davide Ghaleb Editore)

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.