Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

f-a s1-23 v7-19 112 3 Una delle tante vele storiche

17 Marzo – Buon Compleanno, Italia!

Condividi questo articolo

Il Consiglio dei Ministri, lo scorso 9 marzo, ha approvato l’istituzione della “Giornata dell’Anniversario dell’Unità d’Italia” da celebrare il 17 Marzo di ogni anno come solennità civile.

Siamo pertanto felici di poter formulare i migliori AUGURI alla nostra amata Italia che oggi compie 151 anni.

La Redazione di Ponzaracconta

Condividi questo articolo

1 commento per 17 Marzo – Buon Compleanno, Italia!

  • Silverio Lamonica

    Ma cosa accadde a Ponza in quella circostanza?
    “Caduta Gaeta, rifugiatosi a Roma l’ultimo Re Borbone, proclamata l’annessione al Regno d’Italia, il Sindaco di Ponza in carica, di nomina borbonica, ebbe l’ordine di rimanere al suo posto e di espletare le funzioni a lui attribuite di pieno diritto fino alla promulgazione o entrata in vigore delle leggi del Regno d’Italia.
    Gennaro Vitiello, malgrado i suoi sentimenti, restò al suo posto continuando ad amministrare la sua piccola patria tra innumerevoli e gravi difficoltà di ogni genere, aggravate dalla presenza di oltre ottocento relegati comuni e politici e con una guarnigione di ex soldati borbonici”
    (Giulio Vitiello – “Ponza Brevis insula, brevis historia” – Editrice Sarda; Fossataro, Cagliari 1974, pag. 219.

    Nella primavera del 1861 furono indette le elezioni amministrative e fu eletto sindaco Raffaele Mattera. Il nuovo Consiglio Comunale si insediò il 22 Ottobre di quell’anno.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.