Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

h-16-h-15 u-31 l-07 23 casa-di-vincenzo-darco Idraulica antica: parte dell'acquedotto

E’ morto Roberto

Condividi questo articolo

di Franco De Luca

 

E’ morto Roberto Coppa e non so se ponzaracconta riuscirà a pubblicare un articolo che non si fermi alla pietà e non si adagi sui sentimenti individuali (che peraltro ingenerano, in questi casi, soltanto frustrazione).
Occorre indicare le responsabilità sociali che negli anni della sua esistenza hanno reso Roberto una presenza scomoda. Oggettivamente perché gettato a vivere in quella catapecchia senza alcuna assistenza; soggettivamente perché, vederlo
lacero e puzzolente, aggirarsi sul Corso era uno spettacolo che faceva male a chi vi assisteva.
Le responsabilità sociali! Sono da individuarsi in quelle dell’Ente Locale preposto ai Servizi Sociali.

Ancora Ponza non riesce a capire che per la conformazione della sua popolazione (anziana perlopiù ) i Servizi Sociali sono prioritari per rendere la vivibilità sull’ isola “normale”. E’ grave l’inadempienza di tali Servizi che sembrano optional al confronto delle esigenze dei “pontili”, del “porto” e invece sono di PARI IMPORTANZA, perché la civiltà di una comunità risiede nella sua capacità di soddisfare la qualità della vita dei cittadini.
E qui compare un’altra responsabilità sociale. Quella dei singoli cittadini.
Tutti noi, che vediamo, mugugniamo e non ci organizziamo per trovare soluzioni alternative al deficiente sistema amministrativo.
Le cause della morte di Roberto? Eccole, sono tutte qui.

 

Franco de Luca

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.