- Ponza Racconta - http://www.ponzaracconta.it -

Profumo di salsedine

[1]

di Lino Catello Pagano

 

Seduto su gli scogli, nell’infrangersi d’onde

spumeggianti, il ricordo di un bambino

lontano, che amava il mare, il sole e gli spruzzi

di acqua salata sul viso, e grasse risate.

 

Mare impetuoso e spruzzi nell’aria portati via

come foglie nel vento, venti odorosi di salsedine

e di alghe marine, portate dalla risacca di prima mattina,

rotolando sulla battigia tra pietruzze e sabbia fina.

 

Profumi di mare pieni di sale, guance arrossate

dal sole cocente e spruzzi di sale avvolgenti

trasportati da cavalloni rombanti, sale sulla pelle

addormentato sotto le stelle, sono le cose più belle .

 

Lino Catello Pagano