Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0013-013 i-13 c2-19 53 56 sl372205

Poesie. Mio mare

di Franco De Luca

Stamane ho ripreso il mio mare.

Mi sono sciolto nell’abbraccio,

e sono quietato

come in grembo.

 

L’ansimare dell’onda

ha riempito le pupille di sole,

di sale fatto io

in silenzio.

 

La mia isola tuona parole in inverno

quando gli animi infiacchiscono

al timore di ritrovarsi col vicino.

E’ allora che i flutti ribollono

maledizione alla codarda

umana cattiveria.

Franco De Luca

da: “Come l’agave”; 1982