Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0012-012 30-07-2005-19-35-51_0006 sgb 33 2397452039_b8d69ab53d Una giovane cernia bruna: Epinephelus marginatus

L’uovo di Pasqua

Condividi questo articolo

di Silverio Lamonica

Alla Redazione,

grazie per l’invito a collaborare. Siccome la Santa Pasqua è prossima, vorrei mandare a voi della Redazione e ai Visitatori del sito i miei auguri più sinceri di Buona Pasqua, con il sonetto che segue:

L’uovo di Pasqua

Vorrei avere un uovo grande grande,
ma così grande come tutto il mondo
in cui ciascuno viva assai giocondo
e dappertutto solo il bene spande.

Sopra ogni mensa, poi, tante vivande,
tirate senza sosta dal profondo
d’un pozzo gigantesco senza fondo.
Per innaffiarle, ottime bevande.

Di tutti richiamata l’attenzione,
al bianco, al giallo e al nero io direi:
“Facciamo sempre qualche buona azione,

per meritar davvero l’Agnus Dei”.
Ci dice questo la Resurrezione
ed è l’uovo di Pasqua che vorrei.

Silverio Lamonica

Condividi questo articolo