Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0046-046 0051-051 2009-07-16_18-58-30 k2-32 l-08 i-veterani

La giornata Ponza-a-Lanuvio del 5 Marzo 2011

Condividi questo articolo

di Sandro Russo

Nella splendida cornice campestre dei Castelli Romani, presso il casale di Sandro, si è svolto sabato u.s. – 5 marzo 2011 –  il 4° incontro con gli amici di Ponza; l’appuntamento che nei mesi estivi cerchiamo di proporre alle Forna, d’inverno si tiene qui.

Dopo i convenevoli, gli abbracci, u’ccafé e ù ppoc’ i pizza rustica nella casa grande, ci si riunisce nel salone dove tutto è stato preparato per l’occasione, inclusa una bella stufa accesa: a primmavera auanne nunn’ ne vo’ sape’!

Come tutte le volte precedenti abbiamo predisposto l’apparato di registrazione audio/video dell’evento (a futura memoria).

Abbiamo proceduto quindi con il programma seguente:

–  Saluto e  introduzione di Mario (Balzano)

–  Sito. Commento di Sandro (Russo); note tecniche di Antonio (Capone)

–  Discussione. Dove va il sito? Cosa fare? Come procedere? Interventi diversi: Mimma, Gennaro, Assunta S., Norina e altri…

–  Commento di foto d’epoca (gruppi e scolaresche)

– “I soprannomi ponzesi” by Gennaro di Fazio (da continuare: siamo arrivati solo alla lettera “A”!)

–  Filastrocca /Canzuncella della Miniera di Bentonite by Federica Raddi

–  Una storia di Isidoro seguita dal videoclip di Marco Antonio Salis

A seguire: cena (buffet ponzese caldo e freddo: no ’na marenna, ma quasi!)

A qualche giorno dall’incontro. Considerazioni del padrone di casa (che esprimono il suo personale punto di vista, e non impegnano la Redazione, né i partecipanti all’incontro).

Si conferma il ruolo seminale degli incontri di gruppo: da essi –  dai primi, di due estati fa alle Forna e dai successivi, sia qui a Lanuvio che a Ponza – sono nate le idee che alla fine si sono concretizzate e sono confluite nel sito ponzaracconta [Vedi anche su questo stesso sito: “Alla deriva” di Mario Balzano & Sandro Russo – http://www.ponzaracconta.it/wp-admin/post.php?post=934&action=edit ]

La novità di maggior rilievo dell’incontro del 5 Marzo è stata la presa d’atto della realtà del sito, proiettato e commentato in diretta, in collegamento on-line, con la ricchezza che solo l’apporto comune e la convergenza appassionata di tante persone possono dare.

Ora che il sito c’è, e diventa sempre più ricco, è un successo e un valore in sé. Per quanto riguarda il suo futuro e dopo tutte le discussioni che ci si sono fatte intorno, mi è venuto in mente un’analogia con un programma televisivo di grande successo: il “Vieni via con me”, di Fazio e Saviano. E quel che ha detto Saviano riguardo alla richiesta che da più parti gli viene fatta, di ‘entrare in politica’. Che è vera politica già fare bene il proprio lavoro, dare la possibilità alla gente di essere informata e pensare con la propria testa.

Lavorare bene al nostro sito è, a mio modo di vedere, la sola cosa giusta da fare, che – sì, certo – ha anche una valenza politica, ma in un senso diverso, con pochi rapporti con la sua più comune accezione e le attuali miserie.

Sandro Russo

Condividi questo articolo